Medjugorje. Coroncina con le ‘parole’ della Gospa per ottenere una grazia. Preghiera della notte tra l’11 e il 12 settembre 2019

Medjugorje. Coroncina con le ‘parole’ della Gospa per ottenere una grazia. Preghiera della notte tra l’11 e il 12 settembre 2019

.

Utilizza una normale corona del Rosario. Fatti il segno della croce e recita un pater, un’ave, un gloria, un credo e un atto di dolore.

Sui grani grossi del rosario:
“Ti amo Dio, ti chiedo perdono per i miei tanti peccati e ti ringrazio di tutti i tuoi doni di amore per me”

Sui grani piccoli del rosario (corrispondenti alle decine) dire:
“Io desidero mettere Dio al primo posto nella mia vita”
al termine di ogni decina dire un’angelo di Dio.
E così fino alla fine delle cinque decine.
Alla fine del rosario dire per 3 volte:
“Su noi tutti Padre scenda il Tuo Spirito Santo perchè ci insegni ad amarci come fratelli gli uni gli altri!”

medjugorje.messaggio25luglio2019

Coroncina ispirata al Messaggio del 25 dicembre 1997


Cari figli, anche oggi gioisco con voi e vi invito al bene. Desidero, che ognuno di voi mediti e porti la pace nel suo cuore e dica: ‘Io desidero mettere Dio al primo posto nella mia vita!’ Così figlioli, ognuno di voi diventerà santo. Dite figlioli, ad ognuno: ‘ti voglio bene ‘ e questi vi ricambierà col bene ed il bene, figlioli, dimorerà nel cuore di ogni uomo. Stasera, figlioli, vi porto il bene di mio figlio che ha dato la sua vita per salvarvi. Perciò, figlioli, gioite e tendete le mani a Gesù, che è solo bene. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

Recita nella notte queste potenti preghiere di Medjugorje

O mio Dio, questo ammalato qui davanti a Te, è venuto a chiederTi ciò che lui desidera, e che ritiene essere la cosa più importante per lui. Tu, Dio, fai entrare nel suo cuore queste parole « è importante essere sani nell’anima! » Signore, sia fatta su di lui.

la Tua santa volontà in tutto! Se Tu vuoi che guarisca, che gli sia donata la salute. Ma se la Tua volontà è diversa, che continui a portare la sua croce.

Ti prego anche per noi che intercediamo per lui; purifica i nostri cuori per renderci degni di donare, attraverso noi la Tua santa misericordia.

Dopo la preghiera, recitare tre volte il Gloria al Padre.

* Durante l’apparizione del 22 giugno 1985, la veggente Jelena Vasilj dice che la Madonna ha detto a proposito della Preghiera per l’ammalato: « Cari figli. La preghiera più bella che potreste recitare per un ammalato è proprio questa! ».

Jelena asserisce che la Madonna ha dichiarato che Gesù stesso l’ha consigliata. Gesù vuole che durante la recita di questa preghiera l’ammalato e anche chi intercede con la preghiera siano affidati nelle mani di Dio.

Proteggilo e allevia le sue pene, sia fatta in lui la Tua santa volontà.

Attraverso lui venga rivelato il Tuo santo nome, aiutalo a portare con coraggio la sua croce.

Madre di Dio e madre nostra Maria, Regina della Pace!

Sei venuta in mezzo a noi per guidarci a Dio.

Impetra per noi, da Lui la grazia

affinché, sul tuo esempio, anche noi possiamo non solo dire:

“Avvenga di me secondo la Tua Parola”,

ma anche metterla in pratica.

Nelle Tue mani mettiamo le nostre mani

perché attraverso le nostre miserie e difficoltà

ci possa accompagnare fino a Lui.

Per Cristo nostro Signore. Amen

CREDO, 7 PADRE NOSTRO, 7 AVE MARIA, 7 GLORIA AL PADRE

Redazione Papaboys

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome