Martedì 13 gennaio – Tu solo hai autorità sulla mia vita

Martedì 13 gennaio – Tu solo hai autorità sulla mia vitaAndarono a Cafarnao e, entrato proprio di sabato nella sinagoga, Gesù si mise ad insegnare. Ed erano stupiti del suo insegnamento, perché insegnava loro come uno che ha autorità e non come gli scribi. Allora un uomo che era nella sinagoga, posseduto da uno spirito immondo, si mise a gridare: «Che c’entri con noi, Gesù Nazareno? Sei venuto a rovinarci! Io so chi tu sei: il santo di Dio». E Gesù lo sgridò: «Taci! Esci da quell’uomo». E lo spirito immondo, straziandolo e gridando forte, uscì da lui.Tutti furono presi da timore, tanto che si chiedevano a vicenda: «Che è mai questo? Una dottrina nuova insegnata con autorità. Comanda persino agli spiriti immondi e gli obbediscono!». La sua fama si diffuse subito dovunque nei dintorni della Galilea. Marco 1,21-28.

C’è lo stupore di chi ascolta.
C’è l’urlo di chi soffre.
C’è lo strazio e il grido di chi non vuole essere cacciato.
C’è la paura di chi vede tutto questo.
Amore mio, a volte ho paura di tutto quello che provoca il tuo passaggio.
La tua presenza a volte, inquieta.
A volte, smuove.
A volte, interroga.
A volte, strazia.
Sempre salva.
Sei sulla bocca di tutti.
Ovunque.
E io ti vorrei solo per me.
Solo con me.

Che strane le tue parole.
Che strana la tua missione.
Stupisce i tuoi.
È riconosciuta dai demoni.
I tuoi si chiedono chi sei.
I demoni dicono chi sei.
Rimango ad ascoltarti.
A guardarti.
Le tue parole entrano dentro e scacciano tutto quello che mi rovinava.
Tu solo hai autorità sulla mia vita.
Metti a tacere il male in me.
Perché in me rimanga solo lo stupore.
E l’amore.

Quando qualcosa di te mi spaventa.
Perché è troppo forte.
Perché è troppo potente.
Perché è troppo.
Voglio chiedere a te.
Non voglio mormorare.
Non voglio chiedere ad altri.
Ci sei solo tu come risposta alle mie domande.
Solo tu sai chi sono.
Solo tu sei la mia risposta.

Di Don Mauro Leonardi

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome