Home News Res Publica et Societas Marò: Corte Suprema, Latorre in Italia fino al 30 aprile

Marò: Corte Suprema, Latorre in Italia fino al 30 aprile

La Corte Suprema indiana ha deciso oggi l’estensione della permanenza in Italia del fuciliere di Marina Massimiliano Latorre fino al 30 aprile. Una notizia attesa in quanto la sua licenza per malattia era valida fino al 16 gennaio. Latorre, insieme a Salvatore Girone è accusato di aver ucciso due pescatori indiani scambiati per pirati.
maro_india_roma_ciampino_01
Come detto, la Corte Suprema indiana ha esteso di oltre tre mesi la licenza per Latorre in cura dalla fine del 2014 dopo un intervento al cuore a causa di un ictus, accordato dalle autorità indiane. Ieri Nicola Latorre, senatore del Partito Democratico e presidente della Commissione Difesa di Palazzo Madama. aveva assicurato che Massimiliano Latorre non sarebbe tornato in India. Oggi il premier del Kerala, poche ore prima del verdetto della Corte Suprema, aveva detto che “i marine italiani hanno commesso un crimine sul territorio indiano e sono tenuti a rispondere alla legge indiana.
Oggi stesso il governo del Kerala chiederà al premier Modi di far tornare il marine in India”. In precedenza ad Amburgo era stata emessa un’ordinanza dal Tribunale del Mare che ha imposto a India e Italia di “sospendere ogni iniziativa giudiziaria”.

Redazione Papaboys (Fonte www.rainews.it)

Sostieni Papaboys 3.0

Anche se l’emergenza Coronavirus ha reso difficile il lavoro per tutti, abbiamo attivato a nostre spese la modalità di smart working (lavoro da remoto) per stare vicino ad ognuno di voi, senza avere limitazioni di pubblicazione, con informazione e speranza, come ogni giorno, da 10 anni. CI PUOI DARE UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,923FansLike
17,721FollowersFollow
9,711FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

Vangelo del giorno - Venerdì, 29 Aprile 2020

Vangelo 29 Maggio 2020. Pasci i miei agnelli, pasci le mie...

Vangelo del giorno - Venerdì, 29 Aprile 2020 Lettura e commento al Vangelo di Venerdì 29 Maggio 2020 - Gv 21,15-19: Pasci i miei agnelli,...