Home BLOG Mauro Leonardi Malika Ayane, il testo di 'Adesso e qui', brano del Festival di...

Malika Ayane, il testo di ‘Adesso e qui’, brano del Festival di Sanremo 2015

MALIKA AYANE, IL TESTO DI “ADESSO E QUI”, BRANO DEL FESTIVAL DI SANREMO 2015C’è un giochino che fanno alla radio, la mattina presto.
Traducono i testi delle canzoni inglesi più famose e la ricantano in italiano. Le canzoni che più ci piacciono, le più ballabili, sono di una povertà lessicale inimmaginabile.
Tre parole, frasette, ripetute di continuo per tre minuti o per quanto dura la canzone.
Il motivo, la musica, il ritmo, sono tutto. Le parole, nulla.
Malika Ayane è tutta un’altra storia, direbbero a Roma.
Tutta un’altra storia.
Questa donna ha un curriculum personale di studio e lavoro nel mondo della musica, di tutto rispetto.
Anzi non parlerei, per lei, di mondo della musica ma di cultura musicale. Quando scrivo questo articolo, Sanremo non è ancora iniziato, e quindi leggo solo le parole, non ascolto la musica.
Ma “solo le parole” bastano.
La musica aggiungerà il corpo. Le parole sono l’anima di questa canzone. Scelgo due frasi e due espressioni per parlare di questa canzone. Ne voglio solo parlare, non voglio farne una critica musicale, non sono un critico musicale. Sono uno scrittore e parlo con la penna, con la tastiera. Ecco le due frasi.
La prima: “Se lo vuoi rimani / E troveremo un senso a noi che non cambiamo più “
Conosco tante coppie, tanti amori, che si stanno chiedendo questo: “Se lo vuoi rimani”
“Rimanere” è il verbo della fedeltà. “Fedele” è l’attributo dell’amore. “Volere” è il verbo dell’amore maturo, l’unico amore che dà frutti, quello maturo.
C’è un momento in una storia, il momento in cui ci si guarda e si vede l’altro com’è, com’è veramente, e lì è quando ci si vede: ci si vede come si è veramente.
E il senso da trovare non è più in quello che si desidera che l’altro sia o che noi vorremmo diventare, ma in quello che si è.
Ad un certo punto non si cambia più ma si vive quello che si è, la realtà.
E quando vivi cambia tutto.
Questa strofa è al centro della canzone.
Come il momento di vita che descrive.
Questo momento, questa domanda, è al centro di una vita insieme.

Ecco il resto:
“Se lo vuoi rimani
Non c’è molto da dire che non sia già detto
Si dice che domani
Sia il solo posto adatto per un bel ricordo

e poi
“Adesso e qui nostalgico presente “.
“Adesso e qui”, il presente come unico luogo che abbiamo per vivere e amare. “La vita è adesso” cantava un altro cantante di qualche anno fa e Malika ci ricorda lo stesso presente, la stessa storia. Il presente ha tutto, perché contiene tutto quello che ci portiamo dietro e dentro e il domani ci conterrà “se lo vuoi” e se rimani.
Brava Malika.
Non vedo l’ora di conoscere il corpo di questa canzone: la tua musica.

Di Don Mauro Leonardi

Articolo tratto da Ilsussidiario.net

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

306,033FansLike
20,431FollowersFollow
9,829FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

San Tiziano da Oderzo: vita e preghiera

Il Santo di oggi 16 Gennaio: San Tiziano di Oderzo, Vescovo....

Oggi la Chiesa ricorda San Tiziano di Oderzo (Vescovo) San Tiziano di Oderzo è stato un vescovo del VII secolo; è venerato come santo dalla...