Macerata, cena di solidarietà: ‘Insieme per donare una speranza’

cake not_438MARCHE – MACERATA – Un gemellaggio nella carità e sostegno reciproco: è quello che ispira l’iniziativa della decima edizione della cena di solidarietà “Insieme per donare una speranza”, promossa dalla diocesi di Macerata-Tolentino-Recanati-Cingoli-Treia e dal comitato “San Vincenzo Maria Strambi” di Piediripa. L’iniziativa a scopo benefico (30 euro a persona) sarà a favore delle zone della Sardegna colpite dall‘alluvione. L’appuntamento è per sabato 22 marzo alle 20.30 alla “Domus San Giuliano” di Macerata e la conviviale sarà preceduta dalla celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo monsignor Claudio Giuliodori. Sono previste le testimonianze di alcuni rappresentanti della diocesi di Tempio Ampurias, la più colpita dalla tragedia che ha devastato l’isola nel novembre 2013. La responsabile della Caritas diocesana di Tempio Ampurias, suor Luigia Leoni, si dice “commossa e grata per questo gesto di prossimità della comunità maceratese, come segno di incoraggiamento verso la nostra gente, che ancora oggi vive in condizioni drammatiche”. Precedenti iniziative solidali sono state per Sri Lanka, Etiopia, Tanzania, Cina e Albania. Sostiene l’iniziativa la società Ex.it, azienda speciale della Camera di Commercio di Macerata, insieme all’Associazione Provinciale Cuochi Macerata “Antonio Nebbia” e l’Istituto Alberghiero “G. Varnelli” di Cingoli.

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome