Pubblicità
HomeDiocesisPAPABOYS UMBRIAL’urna con le spoglie di San Luigi Guanella a Perugia

L’urna con le spoglie di San Luigi Guanella a Perugia

imagesN3TDU3ECUMBRIA – PERUGIA – L’urna con le spoglie di San Luigi Guanella è a Perugia da questa mattina, presso il Centro Sereni. Giorni intensi di preparativi da parte dei ragazzi e degli educatori del Centro, nato 50 anni fa, che accoglie oggi 60 persone in età adulta con deficit cognitivo medio-grave e gravissimo e 15 persone in trattamento semiresidenziale. “Patologie più frequenti – spiega il superiore, , da 8 anni nel Centro e vicario nelle parrocchie di Torgiano e Brufa – sono quelle su base genetica e le encefalopatie da sofferenza perinatale con o senza epilessia. Quelli insomma che al tempo di don Guanella si considerava spazzatura, si lasciava nelle stalle e che i Santi della Carità hanno promosso con la loro infaticabile opera e carisma; quelli ancora che certa cultura, oggi, pensa non valga la pena tenere… scarti…che noi tutti qui, religiosi, personale specializzato e professionale siamo chiamati a proteggere, educare, assistere, accompagnare lungo il quotidiano percorso di vita, partendo dalla consapevolezza che educare è soprattutto opera di cuore, registrando in questo senso il supporto e la sensibilità anche delle istituzioni locali”. Fisioterapia, logopedia, psicomotricità, musicoterapia, ma anche terapia occupazionale – con laboratori di falegnameria, ceramica, grafica, agraria e allevamento di piccoli animali – attività didattiche, espressive, ludiche e sportive. “Una promozione a tutto tondo che è anche culturale – sottolinea don Mario – con l’organizzazione di convegni, riunioni scientifiche, corsi di aggiornamento sulla riabilitazione, con il Centro anche sede per il tirocinio di studenti universitari”. Grande la partecipazione all’iniziativa di tutta la diocesi. Oggi pomeriggio alle 18,30 il cardinale Gualtiero Bassetti presiederà la celebrazione eucaristica, a cui prenderanno parte i rappresentati delle Istituzioni civili. Tutta la notte la preghiera sarà animata dai Cursillos De Cristianidad e dai Cooperatori guanelliani. Domani, previsto al mattino un momento di incontro e preghiera con i bambini, quindi con i religiosi e le religiose della città e nel pomeriggio il trasferimento nella cappella dell’Ospedale “Santa Maria della Misericordia”, dove si terrà una veglia di preghiera dal titolo “Va la tua fede ti ha salvato”, con giovani, malati e familiari, operatori sanitari e volontari, presieduta da monsignor Paolo Giulietti con testimonianze sulla vita di San Luigi, dal 2005 compatrono dell’Unitalsi. Mercoledì 22 la partenza dell’urna per Loreto. Fonte: Agensir

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€500€100€50€10Altri

Informazioni sulla donazione

Indirizzo del donatore

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

306,156FansLike
20,918FollowersFollow
9,932FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

La visione 'profetica' della Beata Elisabetta Canori Mora

La visione ‘profetica’ della Beata Elisabetta: ‘Vidi venire tre angeli della...

La visione 'profetica' della Beata Elisabetta Canori Mora "Vidi poi venire tre angeli esecutori della divina giustizia, che davano di mano.." Il racconto della visione del...