Home News Italiae et Ecclesia Ecco il luogo 'baciato da Dio' dove visse da eremita San Benedetto

Ecco il luogo ‘baciato da Dio’ dove visse da eremita San Benedetto

Il Monastero di San Benedetto, immerso nel verde dei Simbruini è un luogo affascinante e ricco di spiritualità. Si tratta di una costruzione meravigliosa, che vi lascerà a bocca aperta. Venendo qui, il vostro cuore si riempirà di vera pace.

Monastero di San Benedetto

Il Sacro Speco o Monastero di San Benedetto si trova nel comune di Subiaco, in Provincia di Roma; è un bellissimo monastero medioevale costruito sulle pendici del Monte Taleo, nel cuore del Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini a circa un’ora da Roma.

Venne costruito sulla grotta dove San Benedetto visse da eremita per circa 3 anni; il santo visse in questa terra per circa 30 anni dove creò l’ordine Benedettino e la famosa regola “Ora Et Labora”. Inoltre, prima di dirigersi a Cassino, fondò 13 cenobi in tutta la Valle dell’Aniene e per questo motivo questa zona anticamente veniva chiamata con il nome di Valle Santa.

Nel 1461 il monastero venne visitato da Papa Pio II che ne rimase stupito e lo definì: “nido di rondini”.

Oltre ad essere un importante luogo spirituale è una vera e propria opera d’arte che lascia il pellegrino e il turista  senza fiato. La costruzione in cardellino è incastonata sulla roccia, a strapiombo sulla valle sottostante. Oltre alla bellezza esteriore, l’interno possiede un patrimonio artistico unico: chiese, cappelle, affreschi e scalinate bellissime. Qui è stato tutto fatto in piena fusione con la roccia.

monastero-di-san-benedetto




Questo monastero è stato visitato da numerosi papi tra cui: San Giovanni XXIII, Paolo VI, San Giovanni Paolo II e da Papa Benedetto XVI, quest’ultimo quando ancora era cardinale.

Un luogo di preghiera assolutamente da visitare per riscoprire un importante tratto della vita spirituale del Santo Patrono d’Europa!

Redazione Papaboys (Fonte www.viaggimedievali.com/Francesco Frigida)

Sostieni Papaboys 3.0

Anche se l’emergenza Coronavirus rende difficile il lavoro per tutti, abbiamo attivato a nostre spese la modalità di smart working (lavoro da remoto) per stare vicino ad ognuno di voi, senza avere limitazioni di pubblicazione, con informazione e speranza, come ogni giorno, da 10 anni. CI PUOI DARE UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,884FansLike
17,280FollowersFollow
9,625FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

santa rita da cascia

Santa Rita e la Passione di Cristo: il dono mistico della...

La storia di Santa Rita e del dono mistico della spina... Devotissima alla Passione di Cristo, desiderò condividerne i dolori e questo costituì il tema...