Lourdes. Suora, entra nelle piscine, e guarisce totalmente dal suo male

La storia di Suor Saint Hilaire (Lucie Jupin)

Lourdes
Lourdes

LA STORIA

Suor Saint Hilaire giunge a Lourdes, nell’agosto 1904, aveva 39 anni. A causa di una neoplasia addominale, era rimasta letteralmente, pelle e ossa. Lei, fra l’altro, era la Superiora del Convento di Peyreleau (Congregazione di St. Joseph de Clervaux – Francia)

I suoi problemi erano iniziati con una semplice gastroenterite nell’agosto 1903. Di settimana in settimana, la sua salute era peggiorata, come se la malattia fosse ribelle ai trattamenti. Sei mesi dopo, compare un tumore al fianco destro. In qualche mese l’aggravamento dello stato generale continua, con perdita di peso fino a 42 Kg.

In pellegrinaggio a Lourdes, fin dai primi bagni nell’acqua della Grotta, lei si sente rinvigorita. Ritrova l’appetito. È come su una nuvola. Ha, tuttavia, bisogno di alcune ore per realizzare concretamente di essere guarita e dichiararlo al Bureau delle Constatazioni Mediche.

LEGGI: Lourdes. Yvonne: il suo braccio, dopo le piscine, riprende vita

Al suo ritorno presso la comunità riprende “una vita di lavoro e di fatica”. In segno di riconoscimento, tornerà spesso a Lourdes, con il pellegrinaggio di Rodez.

Il miracolo sarà riconosciuto il 10 maggio 1908 da Mons. Charles de Ligonnes, vescovo di Rodez.

Redazione Papaboys

Fonte www.lourdes-france.org

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome