Lourdes. La guarigione di Suor Julienne, che vi raccontiamo oggi, è davvero inspiegabile

Questa è la storia del miracolo numero 12 riconosciuto a Lourdes. Nata Aline Bruyère, nel 1864 nel villaggio della Roque, vicino a Sarlat (Francia). Guarita il 1° settembre 1889, a 25 anni. Miracolo riconosciuto il 7 marzo 1912 da Mons. Albert Negre, vescovo di Tulle.

lourdes_big

I medici sono formali e le hanno comunicato la loro diagnosi: è colpita da una tubercolosi polmonare grave ed incurabile. Con la stessa immediatezza riceverà la  guarigione nelle piscine di Lourdes. Siamo nel settembre 1889. Sono i dottori Dunot de Saint Maclou e Boissaire che istruiscono l’inchiesta. Non trovano nessuna spiegazione medica alla guarigione di questa giovane suora di 25 anni.
Vent’anni dopo, nella diocesi di Tulle, di cui è originaria, la sua storia esce dall’oblio! Mons. Nègre, vescovo del luogo, decide di costituire una commissione per rilanciare l’inchiesta. Il nuovo collegio di medici che interroga ed esamina l’interessata, arriva alle stesse conclusioni della prima volta vent’anni prima. Dopo aver esaminato il “caso”  secondo i criteri della Chiesa, il vescovo deve arrendersi all’evidenza: questa guarigione  “è sopraggiunta al di fuori dell’ordine generale della natura… ed è miracolosa”.

Origine : La Roque (Francia)
Malattia : Tubercolosi polmonare cavitaria
Età : 25 anni
Data della guarigione : 01-09-1889
Diocesi : Tulle (Francia)
Data del riconoscimento : 07-03-1912





Redazione Papaboys (Fonte it.lourdes-france.org)

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome