Home News Res Publica et Societas L'incredibile lettera di un bambino siriano ad Obama: 'Vai a prendere Omran...

L’incredibile lettera di un bambino siriano ad Obama: ‘Vai a prendere Omran e portalo a casa da me!’

Lettera di un bambino di Aleppo diventa virale su web. “OMRAN Sarà nostro fratello, vallo a prendere per favore e portalo a casa da me, caro Obama!”

epa05495574 A handout picture provided by the pro-opposition activist group Aleppo Media Center (AMC) on 18 August 2016 shows an injured child, reported to be Omar Daqneesh, a five-years old Syrian boy, sitting in an ambulance after an alleged airstrike hit a house in Aleppo, Syria, 17 August 2016. According to pro-opposition activists and medical staff, at least eight people were killed, including five children, and several injured in an alleged airstrike in the rebel-controlled Aleppo neighborhood Qaterji. EPA/ALEPPO MEDIA CENTER / @AleppoAMC / HANDOUT ATTENTION EDITORS : EPA IS USING AN IMAGE FROM AN ALTERNATIVE SOURCE AND CANNOT PROVIDE CONFIRMATION OF CONTENT, AUTHENTICITY, PLACE, DATE AND SOURCE. HANDOUT EDITORIAL USE ONLY/NO SALES

“Caro presidente Obama, ti ricordi il bambino caricato sull’ambulanza in Siria? Per favore, puoi andarlo a prendere e portarlo a casa mia? Lo aspettiamo con palloncini e fiori. Potremo giocare tutti insieme, gli daremo una famiglia e sarà nostro fratello”.

dear-obama

Con queste semplici e struggenti parole un bambino newyorchese di 6 anni ha chiesto l’aiuto dell’uomo più potente del pianeta per aiutare il piccolo Omran, il bambino siriano divenuto simbolo della tragedia di Aleppo, le cui immagini seduto da solo su un ambulanza ricoperto di polvere grigia e sangue hanno scioccato il mondo.

Il video in cui il bambino newyorkese legge la sua lettera ad Obama

.

.




.

Incluso Alex che non si è perso d’animo e ha deciso di fare qualcosa di concreto per il suo ‘fratello’ siriano. Armato di carta e penna ha scritto a Obama e la lettera, con la grafia stentata di un bambino della sua età, è diventata virale su internet ricevendo in poche ore60.000 like su Facebook.

Il testo integrale della lettera in inglese

“Gli presterò la bici e gli insegnerò ad andarci”, scrive Alex che promette di dare ad Omran lezioni di inglese. E poi, siccome “non potrà portarsi dei giocattoli e non ne ha”, promette che la sorella Catherine gli presterà i suoi. La Casa Bianca ha deciso di pubblicare la lettere e fare un video di Alex mentre la legge seduto al tavolo di casa e intanto scorrono le immagini della sua cameretta e dei suoi giochi.

Il presidente americano lo ha citato nel suo intervento al summit dell’Onu sui migranti. “Dovremmo essere tutti come lui. Pensate quanto sofferenza potremmo alleviare e quante vite salvare se fossimo come lui”, ha detto Obama. Un mese fa Omran, 3 anni, fu salvato dalle macerie dell’ennesimo attacco sulla città siriana martoriata dalla guerra. Il video, che ha fatto il giro del mondo, mostrava uno dei soccorritori che lo portava via in braccio dopo che la sua casa era stata bombardata. Lo portava fino all’ambulanza, poi lo metteva delicatamente su una sedia. Omran era coperto di polvere, l’aria stanca e stordita e con la manina si toglieva il sangue dal volto diventando il simbolo della tragedia dei civili siriani. Suo fratello Ali, di 10 anni, è morto qualche giorno dopo.





di Redazione Papaboys fonte: Ansa

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

306,012FansLike
20,894FollowersFollow
9,829FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Parole per la Quaresima: Offline

40 PAROLE PER LA QUARESIMA. 17° giorno, Off-line (ammira la bellezza...

Affronta la Quaresima sotto la luce della fede cristiana Fai qualcosa che non inclusa uno schermo... OFF-LINE: Possiamo trascorrere ore e ore al cellulare, al tablet,...