Home News Italiae et Ecclesia La Chiesa tutta getta il cuore oltre ogni ostacolo per aiutare gli...

La Chiesa tutta getta il cuore oltre ogni ostacolo per aiutare gli sfollati

Passare dall’emergenza all’accoglienza. Mettendo letteralmente “in rete” tutte le strutture religiose disponibili ad ospitare le famiglie del Lazio e delle Marche rimaste senza una casa dopo il violento terremoto del 24 agosto. Un’accoglienza nel segno della solidarietà verso le famiglie, in questi giorni ospiti presso parenti e amici o alloggiate nelle tendopoli, e di piena collaborazione nei confronti delle istituzioni, alle prese con la difficile gestione del post-terremoto.

Monastero di San Benedetto

L’iniziativa è frutto della collaborazione tra la Cei (Ufficio Nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport / Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici) e il portale dell’Ospitalità religiosa e consentirà da subito di offrire posti-letto gratuiti agli sfollati in attesa che le istituzioni trovino soluzioni definitive. Si tratta di un ulteriore appello alla Misericordia giubilare, pur nell’emergenza della tragedia di questi giorni, e si aggiunge alle altre iniziative già messe in campo dalla Cei per essere vicina alle comunità colpite.

L’elenco delle strutture (sono già una quarantina quelli disponibili per centinaia di posti-letto), viene continuamente aggiornato sul portalewww.ospitalitareligiosa.it, tramite la pagina dedicata riconoscibile dall’apposita icona. Gli enti locali e le istituzioni possono quindi interpellare il portale, per richiedere le informazioni sulle disponibilità e su come contattare le strutture ed iniziare a programmare l’accoglienza.

S.Scolastica

 



Per tutte le informazioni si può contattare direttamente Fabio Rocchi, presidente dell’Associzione no-profit Ospitalità Religiosa Italiana, componente del Coordinamento nazionale Cei sulle Case per Ferie (327 3842841 –[email protected]).

 



Redazione Papaboys (Fonte www.avvenire.it)

Sostieni Papaboys 3.0

Anche se l’emergenza Coronavirus rende difficile il lavoro per tutti, abbiamo attivato a nostre spese la modalità di smart working (lavoro da remoto) per stare vicino ad ognuno di voi, senza avere limitazioni di pubblicazione, con informazione e speranza, come ogni giorno, da 10 anni. CI PUOI DARE UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,881FansLike
17,086FollowersFollow
9,607FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

Santa Rita

Devozione a Santa Rita. Oggi, 2 aprile 2020, è il 9°...

Oggi, 2 aprile 2020, è il 9° dei 15 giovedì dedicati alla Santa dei casi impossibili I 15 Giovedì di Santa Rita sono stati istituiti con...