Pubblicità
HomeNewsItaliae et EcclesiaLa visione 'profetica' della Beata Elisabetta: 'Vidi venire tre angeli della divina...

La visione ‘profetica’ della Beata Elisabetta: ‘Vidi venire tre angeli della divina giustizia..’

La visione ‘profetica’ della Beata Elisabetta Canori Mora

“Vidi poi venire tre angeli esecutori della divina giustizia, che davano di mano..”

Il racconto della visione del 10 dicembre 1815 della Beata Elisabetta Canori Mora:

“…mi si diede a vedere la nostra madre, la santa Chiesa, sotto la forma di donna veneranda: la vedevo esteriormente tutta adorna, tutta bella; questa la vedevo supplichevole all’augusto trono di Dio, che qual Madre pietosa pregava per noi, poveri suoi figli; ma particolarmente pregava per il clero regolare e secolare… La santa Chiesa pregava, e Dio sdegnava le sue preghiere; e, armato di giustizia, così diceva: «Prendi parte nella mia giustizia, e giudica la tua causa!».

A queste tremende parole, la veneranda matrona impallidì, e, presa parte nella giustizia di Dio, di propria mano si spogliava dei suoi adornamenti. Vidi poi venire tre angeli esecutori della divina giustizia, che davano di mano a spogliare la veneranda matrona.

Si ridusse la forte donna in stato umile e negletto, priva di forze, tutta spogliata, e quasi era sul punto di cadere. Allora dall’eterna sapienza le fu somministrato un forte bastone per reggere la sua debolezza.

La visione 'profetica' della Beata Elisabetta Canori Mora
La visione ‘profetica’ della Beata Elisabetta Canori Mora

La divina potenza coprì il capo di lei con ricco cappello, l’inclita donna aveva perduto ogni splendore, se ne giaceva nelle tenebre, tutta mesta e dolente per l’abbandono dei suoi amati figli. Il divino Spirito la circondò con la sua immensa luce. Rivestita che fu l’inclita matrona di questa luce, tramandò il suo splendore in quattro diverse parti, dove questa divina luce faceva cose mirabili. Gli abitatori di questi luoghi erano come addormentati, all’apparire di questa divina luce si destavano; e, lasciati i loro errori, di volo si portavano ad onorare l’inclita donna, la nostra cara madre, la santa Chiesa.

LEGGI ANCHE: Le profezie della mistica Elena Aiello: ‘L’Italia sarà umiliata; il mondo sarà sconvolto..’

Tutti si compiacevano di militare sotto gli auspici di questa eccelsa donna, tutti confessavano Gesù Cristo Signore nostro. Al momento compariva la nostra madre, la santa Chiesa, tutta adorna e gloriosa più di prima.

Gli ordini religiosi davano a lei il grande onore, formavano come un magnifico tempio per sostenerla con tutte le loro forze… tutti venivano ad onorarla, adottando le massime del nostro santo Evangelo.”

Le profezie di una grande mistica…

Per iscriverti gratuitamente al canale YouTube della redazionehttps://bit.ly/2XxvSRx ricordati di mettere il tuo ‘like’ al video, condividerlo con gli amici ed attivare le notifiche per essere aggiornato in tempo reale sulle prossime pubblicazioni.
Non dimenticare di iscriverti al canale (è gratuito) ed attivare le notifiche

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

306,119FansLike
20,918FollowersFollow
9,983FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Il Vangelo del giorno: Mercoledì 12 Maggio 2021

Vangelo. Lettura e Commento alla Parola di Mercoledì 12 Maggio 2021:...

Il Vangelo del giorno: Mercoledì 12 Maggio 2021 Lettura e commento al Vangelo di oggi - Gv 16,12-15: "Lo Spirito della verità vi guiderà a...