Home News Finis Mundi La terza giornata di Francesco in Corea vista da Padre Antonio Spadaro...

La terza giornata di Francesco in Corea vista da Padre Antonio Spadaro SJ

Una giornata molto intensa per Papa Francesco in Corea: a Seul ha beatificato 124 martiri coreani davanti a un milione di persone. Poi la toccante visita al centro per disabili di Kkottongnae e l’omaggio alle croci dei bimbi non nati. Infine, l’incontro con le comunità religiose ed i laici.

Noi di PAPABOYS 3.0 stiamo cercando di raccontarvi il viaggio di Papa Francesco in Corea del Sud anche attraverso i messaggi, le immagini ed i filmati che padre Spadaro sta inviando tramite twitter.

Padre Antonio Spadaro SJ è direttore della rivista Civiltà Cattolica, studioso ed esperto della comunicazione digitale, consultore del Pontificio Consiglio della Cultura e del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali, scrittore, autore del blog CyberTeologia. Noto anche come – Gesuita 2.0 – per la sua conoscenza e passione per internet e nuove tecnologie, in questi giorni sta seguendo dalla Corea il viaggio di Papa Francesco.

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

306,002FansLike
20,894FollowersFollow
9,829FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Terremoto di magnitudo 8.1 al largo della Nuova Zelanda

Terremoto di magnitudo 8.1 al largo della Nuova Zelanda: centinaia di...

Un sisma di magnitudo 8.1 è stato registrato al largo della Nuova Zelanda, in una località remota a 960 chilometri da Tonga e a una profondità di dieci chilometri. Centinaia di persone sono...