Home News Italiae et Ecclesia La storia di Suor Ambrogia è straordinaria. Spegne 101 candeline e guarisce...

La storia di Suor Ambrogia è straordinaria. Spegne 101 candeline e guarisce dal Covid-19

L’esito negativo del tampone che decretava la sua completa guarigione è stata la ciliegina sulla torta di compleanno per un genetliaco di tutto rispetto: 101 anni. Così, con la certezza di aver sconfitto il coronavirus, Suor Ambrogia Locatelli ha trascorso la sua giornata di festa nella casa di riposo annessa alla sede del convento di Rivolta d’Adda (Cremona)

Grande festa nella casa di riposo annessa alla sede del convento di Rivolta d’Adda (Cremona)

Suor Ambrogia Locatelli
Suor Ambrogia Locatelli

A festeggiare con lei, pur se a distanza, tutta la Diocesi di Cremona che a Suor Ambrogia, ai suoi 101 anni e alla sua vittoria sul Covid-19, ha dedicato un post su Facebook.

“Suor Ambrogia Locatelli – si legge – spegne oggi 101 candeline per dire che la Vita non muore. Originaria di Nosadello (frazione di Pandino, Cremona, ndr), 80 anni di vita religiosa nelle Suore Adoratrici del SS. Sacramento, ad aprile è risultata positiva al Coronavirus, ma è riuscita a superare la malattia”.

Ha passato la sua vita tra i bambini, dalla Sicilia alla Lombardia. In diocesi di Cremona suor Ambrogia ha servito le comunità di Pessina Cremonese, Azzanello, Torre Picenardi, Cappella Picenardi, Agnadello, e Cremona presso La Pace.

Dal 2010 si trova a Rivolta d’Adda, prima a Casa Madre e ora a Santa Maria.

Nelle scuole materne e a servizio nelle parrocchie, ha fatto della sua vita un essere-per-gli-altri. Oggi a festeggiarla è tutta la comunità di Santa Maria, insieme alle consorelle Adoratrici sparse in tutto il mondo. Dal cielo scende su di lei la benedizione del fondatore, san Francesco Spinelli, che era morto da soli sette anni quando suor Ambrogia venne alla luce.

Il Coronavirus, nemico latente e per questo infido e minaccioso, in suor Ambrogia non ha potuto dire l’ultima parola. La vita ha vinto! E lei, sorridente e un poco sorniona, ripete, con la naturalezza che è propria di chi ha vissuto abbandonata all’amore, il suo semplice “grazie!”.

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,988FansLike
20,863FollowersFollow
9,829FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Medjugorje: MARIA TI PARLA! I messaggi più belli (da rileggere) dai luoghi della Madonna. 1 Marzo 2021

Medjugorje: MARIA TI PARLA! I messaggi più belli (da rileggere) dai...

Medjugorje: MARIA TI PARLA! I messaggi più belli (da rileggere) dai luoghi della Madonna. 1 Marzo 2021 Ogni giorno ti proporremo dei messaggi, scelti fra...