Home News Italiae et Ecclesia La Madonna sul pedalò e processione in spiaggia. In Salento si evangelizza...

La Madonna sul pedalò e processione in spiaggia. In Salento si evangelizza così!

La Madonnina del mare in Salento arriva in pedalò. Tra lo stupore e la sorpresa di turisti e bagnanti, l’1 agosto, nella località di San Foca, nei pressi di Otranto, è comparsa la statua della Madonna, a bordo di un pattino, con sacerdote e fedeli al seguito.

L’iniziativa è del parroco della chiesa Maria Santissima Assunta, don Mario Calogiuri, non nuovo a questo tipo di “missioni” pastorali. Già in passato infatti il sacerdote con microfono e vangelo, aveva portato la preghiera in vacanza tra ombrelloni e lettini (Quotidiano di Puglia, 3 agosto).

IN TRIONFO SULLA SPIAGGIA

Da anni, infatti, ha scelto di portare la parola di Dio tra i bagnanti. E se nelle estati passate si era limitato a togliere la tonaca per indossare il costume da bagno, quest’estate ha fatto di più. Seguendo le sue disposizioni, la statua della Vergine ha lasciato la chiesa del lungomare ed è stata portata sulla spiaggia delle Fontanelle.

UN GIRO IN PEDALO’

Non contento, Don Mario (questa volta in tonaca bianca) ha fatto issare la Madonna su un pedalò messo a disposizione da uno degli stabilimenti balneari della zona e ha proseguito l’opera di evangelizzazione dal mare. A pedalare due uomini in boxer e ad accompagnare la statua tanti fedeli in costume da bagno, che non hanno voluto mancare all’insolita processione (La Reoubblica, 3 agosto).

Risultati immagini per madonna pedalò




COME IN “PER GRAZIA RICEVUTA”

Una scena d’altri tempi, per certi versi anche dal sapore nostalgico, che richiama alla mente la melodia del “W Sant’Eusebio” del film “Per Grazia ricevuta” di Nino Manfredi.

“ISPIRATA DA PAPA FRANCESCO”

«Tra fede e comprensibile folkore, l’arrivo dal mare della statua della Madonna, è un’iniziativa ispirata alla missione di evangelizzazione predicata da Papa Francesco – sottolinea don Mario – ricordando il senso del suo messaggio – e l’importante è andare incontro, uscire dalla chiesa per accogliere e benedire i turisti e i giovani che affollano le nostre coste. Ogni sabato mattina ritorneremo in spiaggia a San Foca per dedicare del sano tempo libero alla spiritualità».




Fonte it.aleteia.org/Gelsomino del Guercio

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,995FansLike
20,854FollowersFollow
9,829FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Giovanni Paolo II: Spalancate le porte a Cristo! Chiedi una grazia oggi al Santo Pontefice, 25 febbraio 2021

Giovanni Paolo II: ‘Spalancate le porte a Cristo!’ Chiedi una grazia...

Giovanni Paolo II: Spalancate le porte a Cristo! Chiedi una grazia oggi al Santo Pontefice, 25 febbraio 2021 Pensieri e parole di Giovanni Paolo II...