Home Medjugorje La Madonna a Medjugorje: Milioni di bambini continuano a morire a causa...

La Madonna a Medjugorje: Milioni di bambini continuano a morire a causa dell’aborto.

Pubblicità

La Madonna a Medjugorje: Milioni di bambini continuano a morire a causa dell’aborto.

Dopo la festa del Natale e precisamente ogni 28 dicembre, la Chiesa festeggia i “Santi Innocenti”  Questi sono quei bambini che Erode, nel tentativo di eliminare il piccolo Gesù, ordinò di uccidere crudelmente.

Quando Erode si accorse che i Magi si erano presi gioco di lui, si infuriò e mandò a uccidere tutti i bambini che stavano a Betlemme e in tutto il suo territorio e che avevano da due anni in giù, secondo il tempo che aveva appreso con esattezza dai Magi.

Pubblicità

“Allora si compì ciò che era stato detto per mezzo del profeta Geremìa: “Un grido è stato udito in Rama, un pianto e un lamento grande: Rachele piange i suoi figli e non vuole essere consolata, perché non sono più”» (Mt 2, 15-18).


Ma l’attacco di Erode contro Gesù e i suoi innocenti amici, supera i confini del tempo e diventa esemplare di ogni attacco che lo spirito del mondo, nelle sue molteplici manifestazioni, sferra contro il Signore e l’innocenza dei suoi piccoli amici.

Pubblicità

La strage continua

Ieri come oggi i nuovi “Erode” continuano a uccidere tanti innocenti, con la guerra, con la  fame, con le ingiustizie. Centinaia di migliaia di innocenti bambini,  sono sterminati ogni anno in tutto il mondo.

E’ una grazia che  Chiesa a continui a ricordare questi bambini che, senza saperlo, morirono per il Signore. La santa Chiesa ci invita a ricordare l’importanza di ogni vita, di ogni persona, grande o piccola che sia.

Loro, i “Santi Innocenti” vennero uccisi perché Erode temeva di perdere il potere e il trono a causa di un estraneo al suo casato; era ossessionato di perdere tutto.

Decise di ucciderli perché i Magi erano andati ad adorare il piccolo Gesù: un neonato veniva preferito a lui, gli portava via la scena, e lui non era più al centro delle attenzioni degli altri.

 

 

Aborto

Aborto è una parola che giunge con pesantezza ai nostri orecchi, ci terrorizza, ci da un’immagine di morte. E’ per questo che si preferisce sostituirla con la parola “Interruzione volontaria della gravidanza”

Sono parole che giungono senza particolari emozioni alle nostre orecchie, neutre, senza alcun effetto di repulsione.

Ma anche l’ “Interruzione volontaria della gravidanza” significa una vita nascente spezzata, una vita negata, con tutte le conseguenze del caso.

I veggenti raccontano che in varie apparizioni che avvennero nel giorno di Natale, la Madonna arrivava circondata da tantissimi angioletti.

La veggente Marija ha detto che secondo lei “questi angioletti sono tutti i bambini indesiderati che sono stati abortiti ed hanno trovato nella Madonna la loro mamma”.

Ed ha concluso dicendo che secondo lei in Paradiso non ci sono persone più o meno importanti, perché in Dio siamo tutti preziosi ed unici.

A riguardo dell’aborto, il 1° settembre del 1992, la Madonna disse:

“L’aborto è un grave peccato. Dovete aiutare molto le donne che hanno abortito… Invitatele a chiedere perdono a Dio e ad andare a confessarsi. Dio è pronto a perdonare tutto, poiché la sua misericordia è infinita. Cari figli, siate aperti alla vita e proteggetela”.

Fu nel  messaggio del 2 febbraio 1999,  che la Madonna aggiunse:

«Milioni di bambini continuano a morire a causa dell’aborto. La strage degli innocenti non è avvenuta soltanto dopo la nascita di mio Figlio. Si ripete ancora oggi, ogni giorno».

Una tale espressione,  ci conferma che i “Santi Innocentin” sonoi bambini abortiti, diventati dei piccoli angeli in Paradiso.

IL MONUMENTO DEL BAMBINO NON NATO. E’ stato inaugurato il 28 ottobre del 2011, nella località Nova Ves Bardejovske, in Slovacchia, il monumento esprime il dolore ma anche il perdono e l’amore del bambino non nato verso sua madre. L’amore filiale, che sembra andare al di là delle contingenze umane, è reso in modo stupendo dal semplice gesto del bimbo che accarezza la testa della madre in lacrime.

Preghiamo il Signore, con l’Intercessione di Maria Santissima,  che aiuti e apra il cuore a tutte le giovani in attesa, che sono prese dalla tentazione di abortire.

 

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,917FansLike
17,749FollowersFollow
9,747FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

alexzanardi

Per Alex Zanardi, un nuovo intervento di 5 ore alla testa....

Cinque ore di operazione per il campione paralimpico all’ospedale di Siena. Uno specialista maxillo-facciale e un neurochirurgo hanno stabilizzato le zone danneggiate dall’incidente del...