La grande forza di Manuel. Lascia l’ospedale dopo lo sparo: ‘Ora si ricomincia!’

Il coraggio del giovane campione di nuoto. Manuel lascia l’ospedale e inizia la riabilitazione al Santa Lucia

Manuel Bortuzzo, ferito per uno scambio di persona e rimasto paralizzato due settimane fa a Roma, è stato dimesso oggi dal San Camillo ed è stato subito trasferito presso la Fondazione Santa Lucia, dove comincerà la riabilitazione. Dice: “Ora comincia l’allenamento”

Manuel Bortuzzo nel video pubblicato dalla Federnuoto

Manuel Bortuzzo è uscito oggi pomeriggio dall’ospedale San Camillo per essere subito trasferito presso il Centro spinale della Fondazione Santa Lucia.

I genitori e lo stesso ragazzo hanno scelto il centro romano che è da anni uno dei poli più avanzati della ricerca e della riabilitazione nel campo della neuroscienza. Il Santa Lucia, visitato anche da papa Bergoglio nel 2017, ospita ogni anno duemila pazienti ed è una delle bandiere del movimento paralimpico grazie alla sua squadra di basket in carrozzina, vincitrice di 21 scudetti.

PUOI LEGGERE ANCHE: Manuel non si arrende e dice: ‘Grazie a tutti, tornerò più forte di prima!’ AUDIO

A quindici giorni dal ferimento di piazza Eschilo, il nuotatore ha lasciato dunque l’ospedale dov’era stato ricoverato in gravi condizioni nella notte fra il 2 e il 3 febbraio, e dov’era stato sottoposto a due interventi operatori, uno al polmone e l’altro per l’estrazione del proiettile fermo sull’undicesima vertebra.

manuel.papà

SPERANZA E BEBE

Ora Manuel, che non muove le gambe a seguito di una “lesione midollare completa”, sta meglio ed è impaziente di cominciare la riabilitazione con grande fiducia e speranza verso il futuro.
.

.
Speranza che ha trasmesso anche nei messaggi e nelle parole pronunciate dalla terapia intensiva in cui ha fra l’altro rivelato che la prima persona a cui ha pensato dopo il risveglio, è stata Bebe Vio, la fiorettista paralimpica che ha poi inviato al ragazzo dell’Aurelia nuoto un grande “Daje Manuel”.

PUOI LEGGERE ANCHE: La drammatica ‘sentenza’. Manuel Bortuzzo, il nuotatore ferito non camminerà più: ‘Lesione midollare completa’

Servizio di Francesco Rossi

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €15.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome