HomeNewsSancta SedesLa giornata di Papa Francesco: riunione con il Consiglio dei Cardinali e...

La giornata di Papa Francesco: riunione con il Consiglio dei Cardinali e nomine

je-2-1CITTA’ DEL VATICANO – (V.I.S.) A fine mattinata, il Direttore della Sala Stampa, P. Federico Lombardi, S.I., ha tenuto un briefing sulla quinta riunione del Consiglio di Cardinali con Papa Francesco. Questo il testo del briefing di P. Lombardi:

Il Consiglio dei Cardinali riunito presso la Casa Santa Marta terminerà le sue riunioni questa sera. Il calendario dei prossimi incontri è stato così stabilito: 15-17 settembre; 9-11 dicembre; 9-11 febbraio 2015. Per quanto riguarda i temi trattati, oltre a quelli già indicati nei giorni scorsi (Governatorato, Segreteria di Stato, Istituto Opere di Religione), si è ripreso a riflettere sui Dicasteri della Curia. Un approfondimento particolare è stato dedicato a Laici e Famiglia e più specificamente al contributo e al ruolo che deve essere svolto in questa prospettiva da laici, coppie di sposi e donne.

Non sono state prese delle decisioni, ma approfondite delle proposte che poi andranno inserite nel quadro complessivo della nuova configurazione della Curia. Nel pomeriggio di oggi, venerdì 4 luglio, la riunione continua trattando di Dicasteri che sono stati finora studiati meno approfonditamente.

Altri temi su cui vi è stato uno scambio nel corso delle riunioni: le nunziature e il loro lavoro; le procedure per la nomina dei Vescovi. Oltre alla Commissione cardinalizia di vigilanza dello IOR, sentita fra martedì e mercoledì, non vi sono state altre partecipazioni di esterni al Consiglio.

PopeFrancis-Council-of-Cardinals

Quanto all’atmosfera e al clima del lavoro, si riscontra molta soddisfazione da parte dei partecipanti. Il tono dei lavori è stato descritto come free, frank and friendly (3F); cioè caratterizzato da grande libertà di espressione, sincerità e franchezza, cordialità e spirito amichevole. Il Papa si inserisce nel dialogo con naturalezza, favorendo il clima di libertà di espressione.

Non ci sono ancora testi da considerare bozze della nuova Costituzione, poiché si procede con contributi ancora parziali, presentati generalmente da singoli cardinali incaricati di studiare un certo argomento. A cura del Vatican Information Service

Nomina dell’Arcivescovo di Rosario (Argentina)

Il Santo Padre Francesco ha nominato Arcivescovo di Rosario (Argentina) S.E. Mons. Eduardo Eliseo Martín, finora Vescovo di Villa de la Concepción del Río Cuarto.

S.E. Mons. Eduardo Eliseo Martín – S.E. Mons. Eduardo Eliseo Martín è nato a Venado Tuerto il 26 dicembre 1953; ha compiuto gli studi superiori nella Facoltà di Teologia di Buenos Aires.

Ordinato sacerdote il 26 dicembre 1980 a Venado Tuerto, in questa diocesi è stato viceparroco della Cattedrale dell’Inmaculada Concepción (1980-1981), parroco di San Cayetano (1981-1987), formatore e professore di Filosofia e Pedagogia nel Seminario maggiore di La Plata (1987-1989). Nominato Vicario Generale di Venado Tuerto nel 1990, si è trasferito nuovamente in questa città ed è stato nominato anche parroco della Cattedrale dell’Inmaculada Concepción, ufficio che ha ricoperto dal 1993 al 2006. A Venado Tuerto è stato anche professore di Filosofia nell’Istituto Santa Rosa, professore di Teologia e Politica Sociale nell’Istituto Cattolico d’Insegnamento Superiore, professore della sottodelegazione dell’Università del Salvador, Assessore della Junta de Educación católica diocesana, delGrupo de Profesionales Católicos, e dei Movimenti Jornadas de Vida Cristiana e Cursillos de Cristiandad. Il 21 febbraio 2006 è stato nominato Vescovo di Villa de la Concepción del Río Cuarto e consacrato il 19 maggio successivo.

In seno alla Conferenza Episcopale è membro della Commissione Permanente (rappresentante dei Vescovi della Regione Centro) e della Commissione di Pastorale Sociale

Nomina del Vescovo di Aveiro (Portogallo)

Il Papa ha nominato Vescovo della diocesi di Aveiro (Portogallo) S.E. Mons. António Manuel Moiteiro Ramos, finora Vescovo titolare di Cabarsussi ed Ausiliare di Braga.

S.E. Mons. António Manuel Moiteiro Ramos – S.E. Mons. António Manuel Moiteiro Ramos è nato il 17 maggio 1956, ad Aldeia de João Pires, diocesi di Guarda, Portogallo.

Ha studiato Filosofia e Teologia presso i seminari della diocesi di Guarda. Ha conseguito la Licenza e il Dottorato in Teologia presso l’Istituto di Pastorale Catechetica di Madrid, affiliato alla Pontificia Università di Salamanca, Spagna. È stato ordinato sacerdote il 4 luglio 1981. Dopo l’ordinazione sacerdotale ha ricoperto i seguenti incarichi: Cooperatore Pastorale nella Parrocchia di São Vicente; Membro del Segretariato diocesano dell’Educazione Cristiana; Professore di Pastorale Catechetica presso l’Istituto superiore di Teologia di Viseu ed il Seminario maggiore di Guarda; Presidente del Segretariato diocesano dell’Educazione Cristiana; Direttore spirituale del Seminario maggiore di Guarda; Parroco della Cattedrale di Guarda e Coordinatore della Pastorale diocesana. L’8 giugno 2012 è stato nominato Vescovo titolare di Cabarsussi e Ausiliare dell’arcidiocesi di Braga, ricevendo l’ordinazione episcopale il 12 agosto successivo.

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Iscriviti alla newsletter gratuita