Home News Musicae et Ars La conversione di Suor Anna: da cubista a ballerina di Dio. Ecco...

La conversione di Suor Anna: da cubista a ballerina di Dio. Ecco la sua storia

La conversione di Suor Anna: da cubista a ballerina di Dio

Suor Anna Nobili dirige una scuola di danza cristiana lo sapevi?

Suor Anna Nobili è una “suora ballerina” della Congregazione delle suore operaie della Santa Casa Di Nazareth, inoltre, è direttrice della Holy Dance School di Palestrina in provincia di Roma. 

Lei, grazie al carisma della danza, insegna a pregare il Signore attraverso il ballo.

Sin da piccola covava questa passione per il ballo. Balbuziente fino ai 22 anni e con un grande vuoto d’amore, Anna, allora adolescente, vedeva la danza come un modo per esprimere ed essere sé stessa.

Questo suo hobby divenne improvvisamente un lavoro. Iniziò ad essere chiamata a ballare in televisione, poi nei pub e infine nelle discoteche di Milano. Da cubista. Anna aveva capito che attraverso il ballo poteva ricevere tutto quello che da bambina non aveva ricevuto: attenzioni, carezze, ascolto.

Sua madre, che nel frattempo si era convertita, andava ogni giorno a messa a pregare per sua figlia. Un giorno, per strada, incontrò una signora, amica di sua madre, che le disse che stava pregando per lei e la incitò a compiere un viaggio.

Ad Assisi

E fu proprio quel viaggio ad Assisi a sconvolgerle la vita. Recatasi lì con sua mamma, avvenne il primo “contatto” con le Scritture, che ogni sera sua madre le leggeva e con Gesù. Fino a che non partecipò ad una Messa dove venne folgorata dalle parole del sacerdote: Gesù vi ama così come siete!”. Abituata a dare in cambio il suo corpo, la sua danza, per ricevere attenzioni, Anna capì che Gesù non le chiedeva niente in cambio. Grazie a Gesù aveva capito che il suo corpo non era spazzatura.

Dopo Assisi e la prima messa Anna si è sentita finalmente felice, piena. Aveva 22 anni. Continuava a lavorare come spogliarellista ma andava a messa ogni domenica.

Fu solo durante un ritiro che decise di lasciare tutto e seguire Gesù. Lui gli aveva mostrato di essere una vera perla e che il suo amore per lei era incondizionato.

Cosa fa felice il Signore? Non i nostri sacrifici, le nostre parole spese al vento, ma le nostre buone azioni: "cercate…

Pubblicato da HolyDance – Suor Anna Nobili su Lunedì 13 luglio 2020

Oggi è suor Anna

Sette anni fa, a Palestrina, vicino Roma, ha aperto la Holy Dance, una scuola di danza cristiana. Un progetto di evangelizzazione a passo di danza. Ad incoraggiarla a dare lezioni di ballo fu il Vescovo. Lei era scettica: va bene ballare, ma quanti sarebbero stati disposti a farlo attraverso la parola di Dio? Ha iniziato con due bambini, dopo due mesi c’erano già trenta giovani, ora ha più di cento allievi. Inoltre, spesso è in giro per l’Italia ha testimoniare la sua conversione. (Fonte it.churchpop.com)

Per maggiori info sulla sua scuola: www.holydance.it

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità

I nostri social

9,914FansLike
17,749FollowersFollow
9,753FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

«Pronto, sono Papa Francesco. Il vostro gelato è davvero una bontà, grazie del pensiero». Non capita tutti i giorni di ricevere una chiamata

Papa Francesco riceve un gelato in dono e chiama la gelateria:...

«Pronto, sono Papa Francesco. Il vostro gelato è davvero una bontà, grazie del pensiero». Non capita tutti i giorni di ricevere una chiamata dal...