Home News Italiae et Ecclesia La Chiesa e l'Italia piangono fra' Leonardo Grasso, morto nell'incendio doloso alla...

La Chiesa e l’Italia piangono fra’ Leonardo Grasso, morto nell’incendio doloso alla comunità di recupero

Una notizia tristissima: addio a fra’ Leonardo Grasso

Ha dedicato la sua vita ai sofferenti, dopo la morte di entrambi i genitori

CATANIA – A Riposto c’è stato un incendio doloso ai danni della comunità di recupero per tossicodipendenti ‘Tenda di San Camillo’ sulla strada statale 116, di cui il frate è il responsabile delle struttura che assiste anche i malati di Aids.

La vittima identificata dai carabinieri è frate Leonardo Grasso, di 78 anni.

Addio a Fra' Leonardo Grasso
Addio a Fra’ Leonardo Grasso

Leonardo Grasso aveva preso i voti a 50 anni, per dedicare la sua vita ai sofferenti, dopo la morte di entrambi i genitori, deceduti a sei giorni di distanza l’uno dall’altro. Era un agente di commercio con un’attività avviata, ma aveva cambiato radicalmente la sua vita scegliendo di diventare camilliano.

Nel maggio del 2014 alla trasmissione ‘La vita in diretta’ per il quarto centenario della morte di San Camillo, fratel Grasso aveva confermato di essere felice nell’operare a fianco dei sofferenti e dei bisognosi e senza rimpianti per una vita ricca di divertimenti. (Fonte notizie.it)

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

306,048FansLike
20,431FollowersFollow
9,829FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Crisi di governo: ecco cosa accadrà oggi

Conte resiste anche al Senato: 156 sì e 140 no, sono...

Dopo aver ottenuto ieri il disco verde alla Camera con con 321 sì, il Presidente del Consiglio incassa la fiducia anche al Senato con...