Home News Italiae et Ecclesia La Chiesa e i giovani d'Italia piangono don Tommaso Mastrandrea, ex direttore...

La Chiesa e i giovani d’Italia piangono don Tommaso Mastrandrea, ex direttore del noto ‘Il Giornalino’

Addio a don Tommaso Mastrandrea, aveva 78 anni

Don Tommaso Mastrandrea ha accompagnato generazioni di ragazzi e lettori non solo..

(Fonte avvenire.it/Paolo Guiducci) La Chiesa piange la scomparsa di don Tommaso Mastrandrea, morto ieri all’ospedale di Bari, all’età di 78 anni.

Oltre che sacerdote era noto per essere stato il direttore del noto “Il Giornalino”, la più longeva rivista per ragazzi d’Europa (nata nel 1924, ad Alba). Sotto la sua guida, a fronte della crisi di testate storiche come Corriere dei Piccoli, Intrepido e Monello, il Giornalino raggiunse le 240.000 copie vendute, coniugando in un perfetto equilibrio intrattenimento, linguaggio giovanile ed educazione, anche religiosa.

LEGGI: La Chiesa piange Don Regalado: ucciso brutalmente a colpi di pistola

«I ragazzi erano la sua passione, coltivata con una naturale capacità di prenderli per mano e di fare un pezzo di strada con loro» Padre Stefano Gorla, direttore del settimanale in anni successivi a quelli don Tommaso. Per i piccoli lettori era invece semplicemente “Zio Giò”, dal nome della mitica rubrica della posta.

Addio a don Tommaso Mastrandrea
Addio a don Tommaso Mastrandrea (tomshw.it)

Don Tom ha accompagnato generazioni di ragazzi e lettori non solo nel ruolo di direttore ma anche creando, sperimentando, scrivendo e sceneggiando a sua volta. Fino al suo ultimo impegno, la direzione del Centro Culturale San Paolo. Portano la sua firma la Bibbia a fumetti, È lui, Il segreto dei quattro codici (sulla vita e l’opera di don Alberione), e soprattutto Paulus (1985), coi disegni di Gianni De Luca. In quest’opera ambiziosa, don Mastrandrea ambienta san Paolo in un futuro alla “Star Wars”, con rimandi al ciclo della Fondazione di Asimov. Un’opera modernissima e fedele allo spirito originale. Come tutta la vita trascorsa da don Tom sulle nuvolette di carta.

Per salire sulle sue amate nuvolette ha scelto un giorno speciale, quello di san Francesco di Sales, patrono dei giornalisti, a ventiquattrore dalla festa della conversione dell’amato san Paolo.

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,992FansLike
20,854FollowersFollow
9,829FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Santa Rita

Oggi, 25 febbraio 2021, è il 4° dei 15 giovedì di...

Oggi, 25 febbraio 2021, è il 4° dei 15 giovedì di Santa Rita. Supplica per famiglie e sofferenti e casi impossibili I 15 Giovedì di...