Home News Res Publica et Societas Italia sotto controllo totale. QUESTO SI PUO' FARE, QUESTO NO. Le prime...

Italia sotto controllo totale. QUESTO SI PUO’ FARE, QUESTO NO. Le prime indicazioni

Leggere con attenzione, massima divulgazione per favore !

PRIME INDICAZIONI PROVVISORIE DI ATTUAZIONE DEL DPCM

? BAR e RISTORANTI: persone sempre sedute e chiusura totale alle ore 18.

? PIZZERIE D’ASPORTO: aperte, facendo entrare pochissime persone per volta (dipende dalla superficie) e tenendo sempre le distanze. Gli alberghi possono servire la cena solo per gli ospiti e mantenendo le distanze.

? ESTETISTE, PARRUCCHIERI, DENTISTI… siamo in attesa di una risposta a livello territoriale, perché si tratta di attività che evidentemente non possono mantenere una distanza di un metro fra la persona e l’operatore, quindi da decreto sembrerebbe disposta la chiusura, ma SIAMO IN ATTESA DI CHIARIMENTI.

? Posso andare a mangiare dai parenti? Se sono anziani, evitate. Non è uno spostamento necessario. La logica è di STARE IL PIÙ POSSIBILE A CASA, con la propria famiglia, per evitare che il possibile contagio si diffonda e questo accade quando si frequentano gli altri, anche i componenti della propria famiglia allargata. Per un po’, almeno fino al 3 aprile, cercate di sentirvi a distanza. In questo gli smartphone possono aiutarci.

? Posso uscire a fare una passeggiata con i bambini? Sì, preferibilmente in campagna, in posti dove non c’è assembramento e mantenendo sempre le distanze. Non è vietato uscire, ma è da evitare il radunarsi in gruppetti (non familiari, cioè non di persone che vivono già nella stessa abitazione) tutti insieme.

? Posso spostarmi per lavoro? Sì, per lavoro è consentito, ma i datori di lavoro sono invitati a mettere in ferie le persone e a limitare l’attività a ciò che non è rimandabile. Sui luoghi di lavoro vanno prese tutte le precauzioni per evitare la diffusione del contagio.

? Posso andare ad assistere i miei cari anziani non autosufficienti? Questa è una condizione di necessità. Ricordate però che sono le persone più a rischio, quindi cercate di proteggerle il più possibile.

? Mio padre/nonno/suocero non capisce le limitazioni ed esce lo stesso per andare al bar/dagli amici/a guardare i cantieri: cosa posso fare? Da domani i vigili gireranno per il paese presidiando la situazione e invitando caldamente tutte le persone sopra i 65 anni a STARE IN CASA: non per se stessi, ma per la collettività. Chiedo a tutti il massimo impegno per convincere queste persone che la situazione è grave e bisogna agire con senso di responsabilità.

? Posso andare a fare la spesa in paese? Sì, è possibile, ma i TUTTI I COMMERCIANTI da oggi sono tenuti a stabilire un NUMERO MASSIMO DI PERSONE che può stare DENTRO IL NEGOZIO (sulla base della superficie). Gli altri devono passare in un secondo momento o aspettare fuori, mantenendo la distanza di un metro gli uni dagli altri.

Grazie per tutto ciò che farete in prima persona per supportarci in questo momento!

In questo momento serve uno scatto di responsabilità!

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,987FansLike
20,858FollowersFollow
9,829FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Preghiera

Preghiera per benedire i pasti e ringraziare Dio. Recitala oggi, 25...

Preghiera per benedire i pasti e ringraziare Dio! PREGHIERA PRIMA DEI PASTI Benedici, o Signore, questo cibo che ci siamo procurati usando dei tuoi...