Iraq, l’esercito «ha liberato» Tikrit

Iraq, l'esercito «ha liberato» TikritIl primo ministro iracheno, Haider al-Abadi, ha annunciato alla televisione di stato al-Iraqiya la riconquista di Tikrit. “Abbiamo liberato Tikrit dall’Is”, ha detto al-Abadi, secondo quanto riferisce la Cnn.

In precedenza le forze di sicurezza irachene e le milizie sciite della Mobilitazione popolare avevano annunciato sui social di essere entrate nel centro della città natale di Saddam Hussein.

Secondo quanto riferito in mattinata ad “Agenzia Nova” da fonti militari sul posto, a Tikrit non c’è più traccia di combattenti dello Stato islamico dopo l’ultima avanzata condotta dalle forze di Baghdad. L’offensiva avviata il mese scorso ha coinvolto circa 30 mila unità tra truppe dell’esercito, agenti delle forze di sicurezza, miliziani dei gruppi sciiti e formazioni tribali sunnite.

Iraq, l'esercito «ha liberato» Tikrit

Tikrit era nelle mani dello Stato islamico dal mese di giugno. Le forze irachene avrebbero ora ripreso il controllo di tutti gli edifici governativi della città. La riconquista è stata aiutata negli ultimi giorni anche dai raid aerei portati avanti dagli Stati Uniti, per sostenere la controffensiva delle truppe irachene.

Iraq, l'esercito «ha liberato» Tikrit

A cura di Redazione Papaboys fonte: Avvenire

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni, con il cuore, senza interessi economici o politici, semplicemente perché il cuore ci chiama a farlo. E ci mettiamo passione, costanza, ed anche quel pizzico di professionalità che deve contraddistinguere i cristiani. Ecco perché siamo “missionari di parabole antiche e sempre nuove: chiamati ad esserci, ed a stare anche vicini ad ognuno di voi”.

Un numero sempre maggiore di persone legge Papaboys.org senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. Soprattutto quando si parla di cristianesimo.

Purtroppo il tipo di informazione che cerchiamo di offrire richiede molto tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire tutti i giorni i costi quotidiani di Papaboys.org ed abbiamo deciso di chiedere proprio a te che leggi di essere per noi, proprio Provvidenza.

Puoi aiutarci a continuare questa missione sempre meglio e con maggiore spessore ed incisività? L’unica cosa che non possiamo garantirti è aumentare il cuore che ci mettiamo per fare questo lavoro, perché fino ad oggi ce lo abbiamo messo davvero tutto! Ma con un po’ di sostegno in più, possiamo essere davvero più incisivi, per te, e per tutti coloro che ci seguono (quasi 2.000.000 di lettori ogni mese!)

Inviaci il tuo contributo, quello che vuoi, e che puoi. E che Dio ti benedica!

Grazie
Daniele Venturi
Direttore Papaboys.org

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €10.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome