Home News Pax et Justitia Iraq: anche a Kirkuk espropriate le case dei cristiani

Iraq: anche a Kirkuk espropriate le case dei cristiani

Iraq: anche a Kirkuk espropriate le case dei cristianiAnche nella città di Kirkuk e nella provincia di cui è capoluogo, molte case e terreni appartenenti ai cristiani vengono sottratti illegalmente ai legittimi possessori attraverso la produzione di falsi documenti legali, che rendono di fatto impossibile il loro recupero da parte dei proprietari. Il fenomeno, che in passato era stato registrato e denunciato anche a Baghdad, ha potuto prendere piede anche grazie a connivenze e coperture di funzionari corrotti e disonesti, che si mettono a servizio di singoli impostori e gruppi organizzati di truffatori. In un caso recente – riferisce il sito iracheno ankawa.com – un gruppo di abitazioni appartenenti a cittadini cristiani che avevano temporaneamente lasciato la città sono state abbattute e al loro posto è sorto un parcheggio.

Monsignor Yousif Mirkis, arcivescovo cattolico caldeo di Kirkuk ha dichiarato: “Lo Stato islamico è peggio del nazismo. Noi dobbiamo resistere, non possiamo cedere, non possiamo fuggire, altrimenti diamo loro ragione. La guerra contro l’Isis è una terza guerra mondiale”.

Parlamentari e associazioni cristiane chiedono di stroncare le truffe
​Il furto “legalizzato” delle proprietà delle famiglie cristiane è strettamente collegato all’esodo di massa dei cristiani iracheni, seguito degli interventi militari a guida Usa per abbattere il regime di Saddam Hussein. I truffatori si appropriano di case e immobili rimasti vuoti, contando sulla facile previsione che nessuno dei proprietari tornerà a reclamarne la proprietà. Parlamentari e associazioni cristiane hanno fatto appello alle istituzioni amministrative locali, chiedendo di stroncare il fenomeno delle false certificazioni su cui si regge questo tipo di truffa.

A cura di Redazione Papaboys fonte: Radio Vaticana

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,915FansLike
17,749FollowersFollow
9,755FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

Chi-prega-non-teme-il-futuro

‘Chi prega non teme il futuro!’. Ai giovani di Medjugorje il...

MESSAGGIO DEL VEGGENTE IVAN DRAGIČEVIĆ DI MEĐJUGORJE PER I GIOVANI DEL FESTIVAL '' Spero di attraversare questo mondo solo una volta. Qualunque bene possa fare,...