Incidente nel Naviglio Pavese: Cadono in acqua due disabili

Due ragazzi disabili sono caduti attorno alle 11 nel Naviglio Pavese, all’altezza di Cassinetta di Lugagnano (Milano), durante una passeggiata assieme a due accompagnatori.

È stato trovato e recuperato il cadavere del disabile di 31 anni che questa mattina è caduto nel Naviglio Grande mentre percorreva su una carrozzina a tre ruote la pista ciclabile all’altezza di Cassinetta di Lugagnano (Milano).

L’uomo era ancora legato con la cintura di sicurezza al mezzo dopo aver urtato una carrozzina dello stesso tipo guidata da un coetaneo.

I due uomini,riporta il Messagero, erano in una gita di gruppo con il centro diurno disabili di Macherio e due accompagnatori.

L’altro 31enne è riuscito a liberarsi dalla cintura ed è riemerso dopo essere rimasto per alcuni secondi sott’acqua, ora è in ospedale in condizioni gravi. Non ce l’ha fatta,invece, il suo coetaneo, individuato dai carabinieri della compagnia di Abbiategrasso e recuperato dai vigili del fuoco.

Da il Messagero.it

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome