In pochi lo sanno, ma Padre Pio e Santa Gemma erano due ‘guerrieri’ molto uniti contro il Male

Padre Pio e Gemma Galgani
Padre Pio e Gemma Galgani

Conosciamo meglio Padre Pio e Santa Gemma Galgani, nel giorno della festa della giovane santa

Padre Pio
Padre Pio

Un bellissimo approfondimento su due grandi santi e mistici del ‘900

Dio ha realizzato tra Santa Gemma Galgani e Padre Pio una relazione gemella, una sintonia spirituale, un rapporto di unione che ha portato ad una uniformità di pensiero, vissuta e scritta, quasi in simbiosi.

Entrambi i santi erano confusi dai loro doni spirituali, si vergognavano e avrebbero voluto una vita ordinaria.

Santa Gemma scrisse a Padre Germano:Prego molto, sai, che Gesù mi metta in una via ordinaria e voglio questa grazia perché mi sembra che le cose stiano cominciando a essere conosciute“.

Padre Pio scrisse a Padre Benedetto:Tu sai padre, non attribuisco alcuna importanza al mio stato straordinario e per questo non cesso di chiedere a Gesù che mi conduca attraverso il modo ordinario e tutte le anime“.

PUOI LEGGERE: Tre preghiere potenti a Santa Gemma Galgani da recitare oggi, 11 aprile 2022, per chiedere una grazia

Santa Gemma e San Pio sono stati la più famosa stigmatizzazione del XX secolo. Avevano nei loro corpi i segni della Passione della di Gesù Cristo; ferite nella mani, nei piedi e nel fianco, le ferite prodotte dalla flagellazione, dalla corona di spine e della sudorazione di sangue.

Gemma Galgani
Gemma Galgani

Un’altra somiglianza che accumuna i due santi, era la sofferenza per le proprio sorelle difatti, Padre Pio soffriva del comportamento scandaloso della sorella Pellegrina. Gemma invece, soffriva per sua sorella Angelina, difinita come “la pecora nera della famiglia”.

Infine entrambi i santi sperimentavano straordinarie visioni ed estasi; furono entrambi sotto attacco, per gran parte della loro esistenza, contro il diavolo. Possiamo certamente definirli due “guerrieri” del Signore contro il male.

(Video) La vita di Santa Gemma e una preghiera per chiedere una grazia!

Per iscriverti gratuitamente al canale YouTube della redazionehttps://bit.ly/2XxvSRx ricordati di mettere il tuo ‘like’ al video, condividerlo con gli amici ed attivare le notifiche per essere aggiornato in tempo reale sulle prossime pubblicazioni.
Non dimenticare di iscriverti al canale (è gratuito) ed attivare le notifiche

Sostieni Papaboys 3.0

Informazioni personali

Dettagli di fatturazione

Termini

Totale Donazione: €100.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome