In 300 mila con Papa Francesco ad Assisi il 4 ottobre? “Piovono” richieste da tutto il mondo

C'è grandissima attesa ad Assisi per la visita di Francesco
C’è grandissima attesa ad Assisi per la visita di Francesco

ASSISI – La città di San Francesco aspetta Francesco con trepidazione; tutta l’Umbria ed anche gli abitanti delle regioni confinanti attendono il programma definitivo delle celebrazioni francescane del prossimo 4 ottobre, che vedranno ad Assisi la presenza di Papa Francesco e l’omaggio al patrono d’Italia con l’olio per la lampada votiva, quest’anno offerto proprio dalla Regione Umbria. L’arrivo del Papa attira i pellegrini, non c’è dubbio, ma la stima della quale trapelano dagli ambienti turistici è da record, forse il più grande pellegrinaggio della storia religiosa dell’Umbria con 300mila persone previste ad Assisi per la visita. In 30mila, anche questa è una stima, potrebbero fermarsi nella sola città di Assisi. Prenotazioni sono già arrivate da tutto il mondo, soprattutto Stati Uniti e Sud America. Non manca l’attesa anche dai media: tra televisioni, giornali e siti web, sarebbero giunte oltre mille richieste d’accredito, numero inevitabilmente destinato a salire.

INDISCREZIONI – Alcuni responsabili di associazioni, istituzioni e mondo religioso hanno partecipato ad alcune riunioni organizzative per rispondere con una organizzazione efficiente a questa grande richiesta di presenze ed hanno raccontato a Umbria24 che chi ha ruoli di responsabilità, dall’ordine pubblico alla sicurezza, ragionevolmente, fa fatica a prendere sonno la notte. Forze dell’ordine, Protezione civile, Vigili del fuoco, Soccorso sanitario, volontari, responsabili politici, amministrazioni locali, sanno che dovranno mettere in moto una rete organizzata di servizi, con molti punti di coordinamento, perfettamente funzionante, senza lasciare trasparire la benché minima percezione di vulnerabilità. Si ritiene che i pellegrini possano formare una sorta di muraglia umana itinerante nel triangolo Bastia – Santa Maria degli Angeli – Assisi.

PAPABOYS AD ASSISI – Anche i giovani dell’Associazione Nazionale Papaboys saranno presenti già dal 3 ottobre ad Assisi per un incontro nazionale dei dirigenti e dei simpatizzanti. Arriveranno 10 pulman dalle varie regioni italiani. Nelle prossime ore vi informeremo del programma in manierà più dettagliata. Tutti i giovani che fossero desiderosi di parteciapre possono contare sulla nostra realtà dei Papaboys.

Ornella Felici / Redazione Papaboys

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome