Home News Sancta Sedes Il viaggio di Papa Francesco in Romania: 'Vengo per camminare insieme'. Parolin:...

Il viaggio di Papa Francesco in Romania: ‘Vengo per camminare insieme’. Parolin: ‘Europa cristiana’

Videomessaggio di Papa Francesco in occasione dell’imminente viaggio apostolico previsto dal 31 maggio al 2 giugno: “Già pregusto la gioia di incontrare il Patriarca e il Sinodo Permanente della Chiesa Ortodossa Romena, come pure i pastori e i fedeli cattolici”

papa-francesco-aereo-viaggio-apostolico-104062.660x368

Emanuela Campanile – Città del Vaticano

“Vengo in Romania, Paese bello e accogliente, come pellegrino e fratello”.  Sono le prime parole di Papa Francesco nel videomessaggio rivolto al popolo romeno che visiterà dal 31 maggio fino al 2 giugno. Con lo sguardo verso l’imminente incontro con il Patriarca e il Sinodo Permanente della Chiesa Ortodossa Romena, come pure con i pastori e i fedeli cattolici, il Santo Padre ricorda “i vincoli di fede” e, in particolare , “il legame che univa Pietro e Andrea” che portò la fede in queste terre:

Fratelli di sangue, lo furono anche nel versare il sangue per il Signore. E tra voi ci sono stati tanti martiri, anche in tempi recenti, come i sette Vescovi Greco-Cattolici che avrò la gioia di proclamare Beati. Ciò per cui hanno sofferto, fino ad offrire la vita, è un’eredità troppo preziosa per essere dimenticata. Ed è un’eredità comune, che ci chiama a non prendere le distanze dal fratello che la condivide.

.

Francesco, esortando a custodire le radici e la famiglia, indica inoltre la prospettiva e il senso del suo trentesimo viaggio apostolico

Vengo tra voi per camminare insieme. Camminiamo insieme quando impariamo a custodire le radici e la famiglia, quando ci prendiamo cura dell’avvenire dei figli e del fratello che ci sta accanto, quando andiamo oltre le paure e i sospetti, quando lasciamo cadere le barriere che ci separano dagli altri.

Quindi, nel congedarsi, Francesco ringrazia chi sta “intesamente” preparando la sua visita e assicura a ciascuno “vicinanza” nella preghiera. 

Card. Parolin: in Romania il Papa richiamerà le radici cristiane dell’Europa

Il trentesimo viaggio apostolico di Francesco sarà nel solco del dialogo ecumenico. Forte sarà l’invio a riscoprire i valori fondanti dell’Europa

Massimiliano Menichetti – Città del Vaticano

Grande attesa in Romania per l’arrivo del Papa. Francesco, ribadisce il Segretario di Stato vaticano, card. Pietro Parolin, porterà un messaggio d’incoraggiamento e unità, sulla scia dello storico viaggio di San Giovanni Paolo II. Il motto ufficiale della visita, che avrà una forte impronta mariana, è: “Camminiamo insieme”.

Eminenza con quale spirito il Papa si appresta a partire?

La partenza avverrà il giorno in cui la chiesa latina celebra la Visitazione di Maria; Maria che si mette in viaggio per andare a servire la cugina Elisabetta. Quindi anche il motto che caratterizza questo viaggio del Papa, ha una forte impronta mariana. È un camminare insieme secondo lo stile della Santissima Vergine, uno stile fatto di umiltà, di servizio, di carità, nei confronti della cugina e dei più bisognosi. Mi pare che il Papa parte proprio con questo atteggiamento, con questo spirito: vuole farsi pellegrino per condividere il cammino di quelle comunità cristiane, quello della comunità civile, della società in Romania; vuole farsi pastore per incoraggiare nelle fede i suoi fratelli e le sue sorelle, tenendo conto anche della ricchezza delle espressioni e dei riti che caratterizzano la Chiesa in Romania.

.

E vuole farsi testimone di carità, soprattutto nei confronti dei giovani, invitandoli a favorire sempre quella cultura dell’incontro, come dice Lui, che permette veramente di ritrovarsi insieme in un momento storico in cui invece prevalgono le divisioni e le contrapposizioni. Mi pare che sia questo lo spirito con il quale il Santo Padre intende compiere questo viaggio.

Leggo tutta l’intervista su Vaticannews

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

306,046FansLike
20,431FollowersFollow
9,829FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Preghiera a San Sebastiano

Chiedi una grazia particolare a San Sebastiano oggi, 20 Gennaio 2021,...

Invoca San Sebastiano oggi per avere una grazia San Sebastiano è invocato nelle epidemie, specie di peste, molto diffusa in passato. Sebastiano è considerato patrono degli...