Il viaggio che cambia la storia. Papa Francesco negli Emirati Arabi il 3 febbraio 2019

Papa Francesco visiterà Abu Dhabi dal 3 al 5 febbraio 2019 per partecipare all’Incontro Interreligioso Internazionale sulla “Fratellanza Umana”

Accogliendo l’invito dello Sceicco Mohammed bin Zayed Al Nahyan, Príncipe ereditario di Abu Dhabi, Papa Francesco visiterà Abu Dhabi (Emirati Arabi Uniti), dal 3 al 5 febbraio 2019, per partecipare all’Incontro Interreligioso Internazionale sulla “Fratellanza Umana”.

papafrancesco.emiratiarabi

Lo ha annunciato oggi il direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Greg Burke. La visita avviene anche in risposta all’invito della Chiesa Cattolica negli Emirati Arabi Uniti.

Tema della visita: Fa di me uno strumento della tua pace

Papa Francesco ha scelto il nome di San Francesco d’Assisi, un santo che è stato un luminoso esempio che ha messo in pratica le parole di Gesù Cristo: “Beati gli operatori di pace, saranno chiamati figli di Dio.” (Matteo 5, 9) La pace di Dio guarisce nell’uomo ogni forma di ostilità e accompagna la Buona Notizia proclamata da Gesù Cristo di un Dio che riconcilia a sè il mondo. Il tema, è tratto dalle parole iniziali della Preghiera di Pace di San Francesco, ed esprime la preghiera che la visita di Papa Francesco negli Emirati Arabi Uniti possa diffondere in modo speciale la pace di Dio nel cuore di tutti gli uomini di buona volontà.

Papa Francesco in Lituania

Il logo della visita papale

Il logo della visita è una colomba con un ramo d’ulivo. I colori della colomba, bianco e giallo riprendono i colori della bandiera vaticana. I colori della bandiera degli Stati Arabi Uniti sono inseriti nel corpo della colomba, a simboleggiare che il Papa visita il Paese arabo come araldo di pace.

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni, con il cuore, senza interessi economici o politici, semplicemente perché il cuore ci chiama a farlo. E ci mettiamo passione, costanza, ed anche quel pizzico di professionalità che deve contraddistinguere i cristiani. Ecco perché siamo “missionari di parabole antiche e sempre nuove: chiamati ad esserci, ed a stare anche vicini ad ognuno di voi”.

Un numero sempre maggiore di persone legge Papaboys.org senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. Soprattutto quando si parla di cristianesimo.

Purtroppo il tipo di informazione che cerchiamo di offrire richiede molto tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire tutti i giorni i costi quotidiani di Papaboys.org ed abbiamo deciso di chiedere proprio a te che leggi di essere per noi, proprio Provvidenza.

Puoi aiutarci a continuare questa missione sempre meglio e con maggiore spessore ed incisività? L’unica cosa che non possiamo garantirti è aumentare il cuore che ci mettiamo per fare questo lavoro, perché fino ad oggi ce lo abbiamo messo davvero tutto! Ma con un po’ di sostegno in più, possiamo essere davvero più incisivi, per te, e per tutti coloro che ci seguono (quasi 2.000.000 di lettori ogni mese!)

Inviaci il tuo contributo, quello che vuoi, e che puoi. E che Dio ti benedica!

Grazie
Daniele Venturi
Direttore Papaboys.org

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €15.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome