Il Vangelo dalla Terra dei Fuochi

Propongo la cronaca della presentazione del nuovo Libro, tratta dal sito il casertano.it: Dopo la tappa di Pietravairano Don Maurizio Patriciello ritorna nell’Alto Casertano. L’appuntamento stavolta è previsto per giovedì 13 febbraio a partire dalle ore 11 presso l’Auditorium Ipia “M.Bosco” di Alife dove ad attenderlo ci saranno oltre agli alunni dell’istituto ospitante anche una rappresentanza degli altri istituti scolastici sia di Alife che della vicina Piedimonte Matese. L’incontro offrirà anche l’occasione per parlare insieme al prete anticamorra della sua ultima fatica letteraria “Vangelo dalla terra dei fuochi”. Un testo che raccoglie la sua testimonianza di parroco in trincea sempre pronto a difendere, agguerrito, quella che è innanzitutto la sua terra. Il parroco di Caivano, già da qualche tempo in prima linea per la sua viscerale voglia di portare all’attenzione di tutti le problematiche che attanagliano quel lembo di Campania Felix martoriato dai rifiuti tossici, si rivolgerà particolarmente ai giovani per raccontare la sua esperienza anche attraverso un esempio tangibile quale è il suo libro. Un incontro particolarmente diretto ai giovani ai quali si rivolge con tutta la sua forza con questo accorato appello: “Ma io dei camorristi non ho paura. Lo so, potrebbero uccidermi e forse lo faranno, lo l’ho messo in conto fin dal primo momento in cui sono stato ordinato prete. Io spendo i miei giorni insegnando ai bambini, ai ragazzi, ai giovani che non debbono temere niente e nessuno quando la loro coscienza è pulita. Ma aggiungo che bisogna sradicare il fare camorristico sin dai più piccoli comportamenti”. Dopo i saluti del primo cittadino di Alife, Giuseppe Avecone, ci sarà l’intervento della dirigente scolastica Isabella Balducci. A moderare l’incontro Adele Consola, giornalista.

1 COMMENTO

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome