Il Santo Rosario con Mamma Natuzza. Questa sera preghiamo insieme. Venerdì 12 aprile 2019 ore 21

Il Santo Rosario con Mamma Natuzza. Questa sera preghiamo insieme. Venerdì 12 aprile 2019 ore 21

Da un colloquio con Natuzza

Quando la Madonna vi ha parlato dei Cenacoli?

La Madonna mi ha detto che Gesù è triste. Il mondo rin-nova continuamente la sua crocifissione. Quindi c’è biso-gno di fare penitenze e di pregare molto. Allora le ho detto: “Ordinatemi, Madonna mia, e io faccio tutto quello che voi volete”. Lei mi ha risposto: “Parla con tutti i tuoi amici di fare un cenacolo in ogni famiglia, pure di tre o quattro persone. Cominciano così e poi piano piano s’in-grandiscono e la preghiera aumenta. Se fatto con fede e di continuo, se fatto con amore e senza fanatismo può cre-scere, può amare, può invogliare gli altri e il Signore sarà certamente più contento, perché alleggeriamo i suoi dolo-ri”. Io ho parlato con le persone e a poco alla volta i Cenacoli sono aumentati.

mamma natuzza madonna

La Madonna adesso è tanta contenta; però ogni volta mi dice: “Crescete e moltiplicatevi perché questa preghiera giova tanto per la riparazione dei peccati del mondo e per salvare i giovani”. 

Dei Cenacoli di Preghiera ve ne ha parlato la Madonna?

è Lei che mi ha parlato per prima di Cenacoli. lo non sapevo che cosa vuol dire “Cenacolo” e l’ho chiesto alla Madonna. Lei mi ha risposto: “Quando tre o quattro per-sone si uniscono, naturalmente con fede, e pregano, è Cenacolo”. 

La Madonna ha detto qualche volta come bisogna pre-gare?

La Madonna dice che più importante è il Rosario e dare esempio agli altri.

Poi piano piano a poco alla volta, mi ha insegnato dicen-do: il Rosario, una paginetta del Vangelo commentata e una volta al mese l’Ora di Guardia. Questo ha chiesto, non molte cose: ma pregare poco e bene. 

Molte volte ai Cenacoli partecipano o intere famiglie o solo le mogli.

No, partecipano tutti. Poi uno con gli altri si danno esem-pio in famiglia: quando portano i figli, la sorella, il marito… a poco alla volta aumentano. E la Madonna è più contenta.  

C’è qualche altra cosa che le sta a cuore alla Madonna?

La Madonna dice sempre siate umili e caritatevoli. La cari-tà senza l’umiltà non ha valore, come lo stesso la carità senza la preghiera. Ci vuole la carità e la preghiera. 

Il 2 febbraio del 1999 il Vescovo ha concesso ai Cenacoli il Decreto di riconoscimento e l’approvazione dello statuto che ne regola la vita. Cosa ha detto la Madonna?

Era contenta perché i religiosi non possono avere né scusa né paura, perché era approvato dal nostro Superiore. 

E del contenuto dello Statuto?

Era contenta, c’è piaciuto moltissimo. 

In tutta la vostra vita avete fatto di tutto per essere ubbi-diente alla Chiesa…

Sempre! Da quando ero bambina: sono stata anche al manicomio per fare l’ubbidienza. Dobbiamo essere sempre ubbidienti alla Chiesa fino all’ultimo giorno della nostra vita. Se siamo ubbidienti alla Chiesa siamo ubbidienti a Dio, a costo di sacrifici.

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €15.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome