Il Santo di oggi 8 Ottobre 2019 Sant’Ugo Canefri da Genova, Religioso

Oggi 8 Ottobre 2019 la Chiesa ricorda Sant’Ugo Canefri da Genova, Religioso dell’ordine di Malta

.
Sant'Ugo Canefri da Genova

Sant’Ugo Canefri, o Sant’Ugo da Genova (Castellazzo Bormida, 1148; † Genova, 8 ottobre 1233), è stato un religioso italiano. Fu un nobile crociato che dedicò quasi tutta la sua vita alla cura degli infermi a Genova; è venerato come santo dalla Chiesa cattolica.

La vita

Ugo nasce probabilmente nel 1148 dalla famiglia alessandrina dei conti Canefri, signori di Gamondio (l’attuale Castellazzo Bormida), Fresonara e Borgo Rovereto.

Partecipò alla terza crociata assieme a Corrado del Monferrato ed a Guala Bicchieri console di Vercelli.

Entrò nell’Ordine dei Cavalieri di San Giovanni e, poco più che ventenne, è destinato all’Ospedale della Commenda di San Giovanni di Pré a Genova. Abbandona così l’armatura per vestire l’abito del religioso. Prestò servizio per oltre cinquant’anni.

Piccolo di statura, magro, con un cilicio sulla carne, sant’Ugo era noto e caro ai genovesi anche per il suo spirito di mortificazione e per la sua grande modestia, contrastante con lo spirito di superbia dei secolo, che non risparmiava neppure quei cavalieri, quasi sempre di origine aristocratica come lui, di cui egli era zelante cappellano.


La tradizione gli attribuisce diversi miracoli legati all’acqua: avrebbe fatto scaturire una sorgente da una roccia per permettere di lavare gli indumenti degli ammalati poveri, tramutato l’acqua in vino e salvato una nave in pericolo di naufragio.

Sant'Ugo Canefri da Genova

Muore a Genova l’8 ottobre 1233. Successivamente viene beatificato e quindi canonizzato.

Il suo culto è particolarmente sentito ad Alessandria, Genova e presso l’Ordine di Malta.

La sua Memoria liturgica ricorre l’8 ottobre.

Fonte cathopedia.org

Redazione Papaboys

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome