Il Santo di oggi, 8 Dicembre 2021: San Natale Chabanel, martire. Vita e Preghiera

San Natale: vita e preghiera
San Natale: vita e preghiera

Oggi, 8 Dicembre 2020, si ricorda San Natale Chabanel

Noël Chabanel, in italiano Natale Chabanel, è stato un religioso francese della Compagnia di Gesù, missionario presso gli indiani dell’America del Nord. Entrato nella Compagnia di Gesù a Tolosa, venne ordinato prete e fu professore di retorica presso alcuni collegi dell’ordine.

La Vita

Noël Chabanel nasce a Saugues (Francia) il 2 Febbraio 1613. Entra nel noviziato della Società di Gesù presso Toulouse all’età di diciassette anni.

Ordinato sacerdote, fu poi professore di retorica in vari collegi gesuiti. Sempre stimato per le sue virtù e la sua saggezza, nel 1643 è inviato missionario in Canada e, dopo aver studiato per un certo periodo la lingua degli indigeni, è destinato a Sainte-Marie-au-pays-des-Hurons dove rimane fino alla morte, presso gli Uroni (popolazioni indigene).

Nonostante la sua ripugnanza a vivere secondo il loro stile di vita e la sua incapacità a riuscire a padroneggiare la loro lingua, si impegnò a rimanere per sempre nella missione.

Confidò infatti ad un suo confratello:

Non so come Dio voglia disporre di me, ma mi sento tutto cambiato circa un punto. Sono naturalmente molto apprensivo, ma ora che sto avviandomi verso un grande pericolo e che la morte non è forse molto lontana, non ho più paura. Che sia proprio la volta buona, questa, in cui mi doni a Dio e che gli appartenga!”.
San Natale: vita e preghiera
San Natale: vita e preghiera (es.wikipedia.org)

La morte

Nel 1649 il villaggio dove svolgeva il suo apostolato venne attaccato dagli irochesi, che erano in guerra con gli uroni. Il suo confratello Charles Garnier venne ucciso durante l’assedio; Chabanel tentò la fuga, ma venne ucciso da un urone.

Noël Chabanel, mentre scappava dall’attacco, si fermò sfinito. Venne raggiunto e ucciso barbaramente; il suo corpo venne gettato nel fiume Mohawk. Era l’8 dicembre 1649.

LEGGI: Il Natale di Gesù che viene è pace. E Maria è l’attesa di tutti i popoli

Il culto

Questi non fu che l’ultimo di otto martiri gesuiti che effusero con il loro sangue la terra nordamericana. Tutti beatificati nel 1925 e canonizzati nel 1930 da Papa Pio XI.

Mentre la commemorazione del singolo San Natale Chabanel ricorre in data odierna nell’anniversario del suo martirio, la festa collettiva di questo gruppo di martiri è fissata dal calendario liturgico al 19 ottobre.

Una parrocchia gli è dedicata presso Saint-François-de-Laval ed un’altra nella diocesi Rimouski. (Fonte santiebeati.it – Fabio Arduino)

Preghiera a San Natale

O Signore fa che per l’intercessione di San Natale e dei tuoi santi, l’umanità ritorni alla pratica della fede cristiana per una nuova evangelizzazione di questo terzo millennio a lode e gloria del tuo nome ed il trionfo della Chiesa. Amen.

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome