HomeTestimoniumIl Santo di oggi, 30 Luglio: Beato Sergio Cid Pazo, il martire...

Il Santo di oggi, 30 Luglio: Beato Sergio Cid Pazo, il martire salesiano

Oggi, 30 Luglio, è la memoria del Beato Sergio Cid Pazo

Il Beato Sergio Cid Pazo è stato un presbitero e martire spagnolo, appartenente alla Società Salesiana di San Giovanni Bosco, ucciso dai miliziani comunisti durante la guerra civile spagnola.

La storia

Nasce il 24 aprile 1884 ad Allariz, in Spagna. Già la sua infanzia lasciava presagire una vocazione religiosa. Compì i suoi studi seminaristici a Sarria, poco distante da Barcellona ed emise la sua professione religiosa nel 1905.

Trascorse gran parte della sua vita nella casa salesiana di Sarria come incaricato della pastorale.

Nell’estate del 1936, lo scoppio della guerra civile spagnola tra nazionalisti filo-fascisti e repubblicani comunisti segnò anche l’inizio di una vera e propria persecuzione da parte dei miliziani marxisti nei confronti di religiosi e laici cattolici: allo scoppio della guerra, don Sergio fu costretto a lasciare il suo collegio; mentre cercava rifugio, fu riconosciuto e denunciato.

Beato Segio Cid Pazo, 30 Luglio
Beato Segio Cid Pazo, 30 Luglio

La morte e il culto

Arrestato, non negò la sua condizione di religioso, ammettendo di essere un sacerdote salesiano. Venne fucilato il 30 luglio 1936.

Sergio Cid Pazo è stato beatificato l’11 marzo 2001 da papa Giovanni Paolo II insieme ad altri trentuno martiri salesiani e altre duecentouno persone della stessa diocesi.

(Fonte it.cathopedia.org)

Preghiera

Beato Sergio Cid Pazo oggi ti eleggo
a mio speciale patrono:
sostieni in me la Speranza,
confermami nella Fede,
rendimi forte nella Virtù.

Aiutami nella lotta spirituale,
ottienimi da Dio tutte le Grazie
che mi sono più necessarie
ed i meriti per conseguire con te
la Gloria Eterna…

Sostieni Papaboys 3.0

Informazioni personali

Dettagli di fatturazione

Termini

Totale Donazione: €100.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Iscriviti alla newsletter gratuita