Home Testimonium Il Santo di oggi 15 Gennaio: San Mauro, discepolo di San Benedetto....

Il Santo di oggi 15 Gennaio: San Mauro, discepolo di San Benedetto. Miracoli e Preghiera

Oggi la Chiesa ricorda San Mauro, abate: vita e preghiera

San Mauro è stato un abate italiano dell’Ordine benedettino, il principale discepolo di san Benedetto da Norcia assieme a san Placido.

La vita

Poche le notizie che abbiamo su San Mauro. Sappiamo, grazie ai Dialoghi di San Gregorio Magno, che fu un discepolo di san Benedetto da Norcia e presumibilmente, quando questi lasciò Subiaco per Montecassino, gli succedette come abate.

A lui sono attribuite gesta prodigiose: camminare sulle acque, vedere e scacciare i demoni.

L’episodio più noto, riportato anche dalla Legenda Aurea di Jacopo da Varagine, racconta che quando il monaco Placido cadde in un lago vicino al monastero, Benedetto, avendo visto ciò che stava accadendo in una visione, esortò Mauro a correre in aiuto del giovane compagno, ed egli lo salvò camminando sulle acque.

LEGGI ANCHE: Preghiera potente a San Benedetto per avere ottenere una grazia

Alcune fonti ne attestano anche la presenza ad Alatri (vicino Frosinone) presso il Protocenobio di San Sebastiano.

Secondo un’altra tradizione, il Vescovo di Le Mans, spinto dalla fama della santità di Benedetto, lo pregò di inviare alcuni dei suoi monaci più santi a costruire un monastero: Benedetto, senza esitare, scelse Mauro e quattro altri suoi compagni.

Non senza qualche difficoltà, i monaci riuscirono comunque a edificare il monastero di Glanfeuil (oggi Saint Maur sur Loire).

La nuova abbazia divenne celebre in breve tempo e accolse ben 140 monaci. In seguito Mauro ne fondò ancora altre sparse per tutta la Francia. Per questo i religiosi della congregazione benedettina francese, sorta nel 1618, presero il nome di Maurini.

San Mauro, abate: miracoli e preghiera
San Mauro, abate (Filippo Lippi – National Gallery of Art di Washington: Benedetto ordina a Mauro di resuscitare san Placido)

La morte e il culto

In tutti gli anni passati in Francia, il santo ha compiuto diversi miracoli e proprio a Glanfeuil, Mauro, si ritirò in clausura in profonda preghiera per prepararsi alla morte che sapeva vicina.

Colpito da una pleurite, morì il 15 gennaio 584, all’età di 72 anni.

LEGGI ANCHE: Padre Amorth: il Rosario preghiera potentissima che fa’ bene..

Viene invocato per guarire da ogni sorta di malattie e in tutte le situazioni di difficoltà e di pericolo. Nel calendario liturgico la sua memoria cade il 15 gennaio, ma nelle località di cui è patrono i festeggiamenti in suo onore hanno luogo anche in date diverse.

Preghiera a San Mauro

Accogli le nostre preghiere, Signore, e per l’intercessione di san Mauro, abate, vieni in nostro aiuto nei mali che ci affliggono nell’anima e nel corpo, affinché, ricuperata la sanità, possiamo godere sempre della tua protezione.

Per Cristo nostro Signore. Amen.

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

306,044FansLike
20,431FollowersFollow
9,829FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Terremoto, scossa di magnitudo 3.5 nelle Marche

Terremoto e paura, scossa di magnitudo 3.5 nelle Marche

Un terremoto di magnitudo 3.5 è stato registrato nelle Marche. Il sisma è stato rilevato a una profondità di 9 km, con epicentro a pochi chilometri dalla...