Home Testimonium Il Santo di oggi 10 Gennaio: San Paolo di Tebe, Eremita

Il Santo di oggi 10 Gennaio: San Paolo di Tebe, Eremita

Oggi si ricorda San Paolo di Tebe, detto l’eremita

San Paolo di Tebe, Eremita
San Paolo di Tebe, Eremita

Etimologia: Paolo = piccolo di statura, dal latino

Emblema: Corvo

Martirologio Romano: Nella Tebaide, in Egitto, san Paolo, eremita, cultore della vita monastica fin dai suoi inizi.

LEGGI: Oggi la Chiesa ricorda Sant’Aldo, Eremita – Scopri la storia

La vita

Paolo di Tebe, ricordato come Paolo il Primo Eremita nasce in Egitto intorno all’anno 230. La sua vita è descritta interamente nel manoscritto Vita Sancti Pauli scritto da san Girolamo durante il suo soggiorno nel deserto di Calcide (Siria).

Durante la persecuzione degli imperatori romani Decio e Valeriano (una persecuzione molto capillare e particolarmente cruenta anche se breve), Paolo, giovane cristiano egiziano di ricca famiglia e molto colto, fu costretto a lasciare la città per il deserto, in quanto era stato denunciato come cristiano da familiari desiderosi di entrare in possesso del suo patrimonio.

Paolo si rifugiò nelle montagne del deserto della Tebaide. Trovò rifugio in una grotta nelle cui vicinanze si trovava una sorgente d’acqua e un albero di palma. Dalla palma traeva le foglie che intrecciava per fare il suo abito e i datteri con cui si nutrì fino all’età di circa 43 anni, quando un corvo cominciò a portargli ogni giorno un mezzo pane.

San Paolo Eremita
San Paolo di Tebe, Eremita

All’avvicinarsi della sua morte, ricevette la visita di Antonio, altro grande eremita, detto l’abate per essere stato il primo responsabile di una comunità di monaci, cioè un cenobio. A costui Paolo espresse il desiderio di essere sepolto avvolto nel mantello che Antonio aveva ricevuto in dono dal vescovo Atanasio.

La sua richiesta fu accolta e Antonio lo seppellì avvolto in questo mantello, in una fossa scavata, secondo la Vita Sancti Pauli, da due leoni.

Per questo nell’iconografia è tradizionalmente rappresentato vestito con un abito di foglie di palma intrecciate, attorniato da un corvo e da due leoni.

Redazione Papaboys

Fonte ilsantodelgiorno.it

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,986FansLike
20,877FollowersFollow
9,829FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Santa Agnese di Boemia

Il Santo di oggi 2 Marzo: Santa Agnese di Boemia, la...

La Chiesa ricorda oggi la mistica Santa Agnese di Boemia Santa Agnese, badessa, che, figlia del re Ottokar, rifiutate nozze regali per essere sposa solo...