Home Testimonium Il Santo del giorno 12 Luglio 2020 Santa Veronica, la donna del...

Il Santo del giorno 12 Luglio 2020 Santa Veronica, la donna del Volto di Gesù

Oggi la Chiesa ricorda Santa Veronica, pia donna

Veronica è, secondo la tradizione cristiana, la “pia donna” che, vedendo la passione di Gesù che trasportava la croce e il suo volto sporco di sudore e sangue, lo deterse con un panno di lino, sul quale sarebbe rimasta l’impronta del viso di Gesù (il cosiddetto “velo della Veronica”). È venerata come santa dalla Chiesa cattolica.

LEGGI: Lettura e commento al Vangelo di oggi 12 Luglio 2020

Chi era Santa Veronica

Il nome della Veronica, ricorre per la prima volta nei Vangeli apocrifi (Atti di Pilato cap. 7) e si riferisce alla donna emorroissa di nome Bernike in greco, Veronica in latino, che implorando Gesù per la sua guarigione, mentre passava stretto nella folla, riuscì a toccargli il lembo del mantello, guarendo all’istante.

Lo storico Eusebio di Cesarea (265-340) racconta che l’emoroissa era originaria di Cesarea di Filippo (l’antica Paneas) e che all’ingresso della sua casa, su una pietra elevata, si trovava raffigurata in rilievo l’immagine di bronzo di una donna in ginocchio con le mani tese in atteggiamento di preghiera e, di fronte, quella di un uomo avvolto in un mantello con la mano tesa verso di lei. Ai piedi di quell’effigie, sulla stessa pietra, cresceva una singolare specie di pianta associata a proprietà terapeutiche.

Dal XV secolo, Veronica è venerata come una delle pie donne che seguirono la crocifissione di Gesù. A Santa Veronica è dedicata la sesta stazione della Via Crucis.

Secondo alcune tradizioni Veronica sarebbe stata la pia donna che, vedendo la passione di Gesù che trasportava la croce e il suo volto sporco di sudore e sangue, lo deterse con un panno di lino, sul quale sarebbe rimasta l’impronta del viso di Gesù (il cosiddetto “velo della Veronica”).

Santa Veronica, pia donna 12 Luglio

Santa Veronica, pia donna 12 Luglio Mattia Preti (Italy, Calabria, Catanzaro province, Taverna, 1613-1699)Sempre secondo la tradizione, Veronica votò la propria vita alla diffusione della parola di Gesù e viaggiò per l’Europa, lasciando a Roma il panno di lino, e proseguì in Francia, dove iniziò a prodigarsi per la conversione dei Galli al Cristianesimo.

È stata dichiarata santa protettrice della Francia, dei fotografi, e delle lavandaie.

La commemorazione liturgica ricorre il 12 luglio. (Fonte it.wikipedia.org)

Redazione Papaboys 

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità

I nostri social

9,916FansLike
17,749FollowersFollow
9,751FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

San Gaetano di Thiene

Il Santo del giorno 7 Agosto 2020 San Gaetano di Thiene,...

Oggi, 7 Agosto 2020, la Chiesa ricorda San Gaetano di Thiene San Gaetano da Thiene, sacerdote, che a Napoli si dedicò a pie opere di...