Pubblicità
HomeTestimoniumIl Santo del giorno 10 Luglio 2020 Beato Bernardo di Quintavalle, il...

Il Santo del giorno 10 Luglio 2020 Beato Bernardo di Quintavalle, il primo seguace di Francesco d’Assisi

Oggi la Chiesa ricorda il Beato Bernardo di Quintavalle

Bernardo di Quintavalle è stato un religioso italiano. Fu il primo seguace di Francesco d’Assisi ed è venerato come beato dalla Chiesa cattolica.

La vita

Nasce ad Assisi alla fine del XII secolo ed era figlio di Quintavalle di Berardello. Era di condizione agiata e si laureò dottore in utroque iure a Bologna. Anch’egli, come San Francesco, era un cavaliere.

Vedendo il radicale cambiamento del “povero di Assisi” ne rimase colpito e iniziò dentro di lui una profonda conversione.

Successivamente – secondo l’agiografia – era assieme a San Francesco, il 16 aprile 1208, quando ascoltò un predicatore pronunciare un passo del Vangelo secondo Matteo che lo indusse a spogliarsi dei suoi averi e distribuirne il ricavato ai poveri seguendo l’esempio tracciato da Francesco. Fu il suo primo seguace!

Con san Francesco e i primi undici discepoli fu a Roma dinanzi ad Innocenzo III per l’approvazione della regola serafica il 16 aprile 1209; raggiunse poi Firenze e Bologna (1211), città che devono a lui i loro inizi francescani.

Con fra Egidio si recò in Spagna dove, più tardi, come vogliono alcuni storici, fu ministro provinciale dal 1217 al 1219.

LEGGI: Oggi la Chiesa ricorda due martiri. Ecco chi erano

Beato Bernardo di Quintavalle, 10 Luglio 2020
Beato Bernardo di Quintavalle, 10 Luglio 2020

Tra il 1241 e il 1243 fu per qualche tempo a Siena, questa permanenza in Toscana, è ricordata da il Salimbene che nella sua Cronica osserva di aver appreso da lui cose meravigliose intorno a San Francesco. Non sembra esatta, pertanto, la data di morte fissata dal Wadding al 10 luglio 1241, ma è certo che non si può oltrepassare il 1246, poiché l’11 Agosto di quell’anno, quando i tre compagni Leone, Rufino e Angelo inviarono il loro Memoriale su San Francesco al ministro generale, Crescenzio, Bernardo era già morto.

Si era spento, probabilmente in eremitaggio, ad Assisi, come gli aveva predetto San Francesco. Fu sepolto nella basilica inferiore di San Francesco.

Il Martirologio Francescano lo ricorda al 10 luglio.

Redazione Papaboys

 

 

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

306,073FansLike
20,918FollowersFollow
9,982FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Litanie a San Domenico

Prima di andare a dormire recita le potenti Litanie a San...

Litanie a San Domenico: da recitare prima nella notte San Domenico, luce della Chiesa, prega per noi! Ecco il testo: Signore, abbi pietà di noi Cristo Gesù, abbi...