Il piccolo Benjamin muore a 13 anni durante l’operazione. Era andato ad estrarre un dente!

Sgomento e dolore incredibili per questa vicenda: dovevano solo estrargli un dente l’operazione in ospedale non è andata come doveva e il paziente, un ragazzo di soli 13 anni, è morto sotto i ferri.

Il dramma si è consumato nella Clinica odontoiatrica dell’Azienda ospedaliera universitaria di Padova. Lo riporta il quotidiano Il Gazzettino.

L’operazione al quale è stato sottoposto Benjamin Tyler Bryant, 13enne vicentino figlio di padre americano e madre italiana,  è solitamente banale ma in questo caso il paziente era gravato da un complicato quadro clinico pregresso.

 
Il ragazzino è morto per un arresto cardiorespiratorio proprio quando sembrava che tutto procedesse per il meglio. La situazione di Benjamin è precipitata nel giro di pochissimo e nulla ha potuto fare l’équipe pronta per operarlo in caso di emergenza.

Vani i tentativi di rianimare il ragazzo.

Nato a Padova ma residente in provincia di Vicenza, il ragazzo, affetto da malattie sistemiche e da tempo in carico al servizio dentistico pubblico di via Giustiniani, era già stato sottoposto ad analogo intervento ai denti circa un mese fa. Allora tutto era filato liscio.

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €15.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome