Home News Res Publica et Societas Il piccolino che ha vinto la morte. 10 giorni dopo l’aborto i...

Il piccolino che ha vinto la morte. 10 giorni dopo l’aborto i medici sentono un cuore che batte!

Per le coppie innamorate, avere un figlio è un dono splendido. Quasi tutti vogliono avere un bambino, ma non sempre la gestazione va come ci si aspettava. Spesso possono esserci complicazioni al momento del parto o aborti spontanei, come nel caso di cui parliamo.

Michelle era molto felice accanto al marito, Ross Hui. Vivevano a Newbridge, in Irlanda, ed erano i genitori orgogliosi di due figli. Entrambi volevano allargare la famiglia, e lei è riuscita a rimanere incinta di nuovo.

Alla sesta settimana di gravidanza, però, Michelle ha iniziato a sentire un dolore acuto prima di andare a lavorare. All’improvviso si è accorta che aveva i pantaloni pieni di sangue, ed è andata di corsa in ospedale con il marito. È stata visitata, e ha ricevuto la notizia peggiore.

2

Didascalia foto: Ross Hui

Aveva perso il bambino. I medici le hanno dato due pillole abortive per ripulire l’utero e prevenire possibili infezioni. Dopo aver trascorso la notte in ospedale, è stata autorizzata a tornare a casa. La prima cosa che ha fatto quando è arrivata è stata bere una bottiglia di vino, per dimenticare il dolore.

La sorpresa più grande è arrivata qualche giorno dopo, quando Michelle ha fatto un altro test di gravidanza per verificare se c’erano ancora segni residui della gravidanza e il risultato è stato positivo. È tornata in ospedale per sottoporsi a un raschiamento uterino.

Quando i medici hanno analizzato il suo utero prima dell’operazione per la rimozione del feto morto, però, è successo qualcosa di incredibile. I sanitari hanno infatti sentito dei battiti cardiaci. Michelle era ancora incinta. Inizialmente aspettava due gemelli, ma uno di loro non era riuscito a sopravvivere.

4

Didascalia foto: Ross Hui

Nessuno riusciva a spiegare come avesse fatto il bambino a sopravvivere. “Il medico è uscito ed è tornato con un collega più esperto, che ha ripetuto l’esame e mi ha detto che sentiva un battito cardiaco. È stata la sensazione più bella che abbia provato nella vita”, ha raccontato Michelle.



5

Didascalia foto: Ross Hui

Oggi Megan è una bambina sana e felice. È senza dubbio un miracolo…

La bambina è riuscita a sopravvivere a un aborto spontaneo e all’alcool assunto dalla madre.

7





Fonte it.aleteia.org
.



.

Sostieni Papaboys 3.0

Anche se l’emergenza Coronavirus rende difficile il lavoro per tutti, abbiamo attivato a nostre spese la modalità di smart working (lavoro da remoto) per stare vicino ad ognuno di voi, senza avere limitazioni di pubblicazione, con informazione e speranza, come ogni giorno, da 10 anni. CI PUOI DARE UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,880FansLike
17,131FollowersFollow
9,612FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

papafrancesco.04.04.2020

Santa Messa di Papa Francesco LIVE TV da Casa S. Marta....

Santa Messa di Papa Francesco LIVE TV da Casa S. Marta. SABATO 4 APRILE 2020 h. 07.00 Papa Francesco a Santa Marta Da Casa Santa Marta...