Il miracolo di Delizia. I medici le avevano dato sei mesi di vita ma a Lourdes….

Piscine di Lourdes
Piscine di Lourdes

La guarigione di Delizia Cirolli avvenuta dopo Lourdes

La Chiesa cattolica riconobbe la guarigione come miracolosa il 28 giugno 1989…

LA STORIA – Delizia Cirolli nasce il 17 novembre 1964 a Paternò, in provincia di Catania. Nel 1976 cominciò a manifestare dolori crescenti al ginocchio destro, e fu sottoposta a esami radiografici e istologici presso la Clinica Universitaria Ortopedica dell’Università di Catania: le fu diagnosticato un tumore maligno (sarcoma di Ewing) alla parte superiore della tibia.

Data la prognosi infausta fatta dai medici, che le avevano dato sei mesi di vita, il padre decise di non farle amputare la gamba, come suggerito dagli specialisti, e si rinunciò anche alla radioterapia e alla chemioterapia.

Madonna di Lourdes
Madonna di Lourdes

Grazie a una colletta, organizzata nel paese natale, fu portata a Lourdes dal 5 al 13 agosto 1976, senza ottenere alcun miglioramento. Nei mesi successivi la situazione peggiorò: non riusciva più a camminare e, tormentata dai dolori, non voleva quasi più mangiare, arrivando a pesare ventidue chili. La madre le cospargeva ogni giorno il ginocchio con l’acqua portata da Lourdes, ma intanto le aveva fatto preparare l’abito da indossare nel giorno del funerale.

Ma una mattina del mese di dicembre dello stesso anno, la bambina improvvisamente si sentì meglio: volle uscire, accompagnata dalla madre, camminando da sola.

Si riprese giorno dopo giorno, mentre gli esami certificarono la completa scomparsa del tumore. L’anno successivo si presentò all’Ufficio Medico di Lourdes che, dopo accertamenti e controlli durati tre anni, il 28 luglio 1980 dichiarò la guarigione completa e inspiegabile per la scienza. La Chiesa cattolica riconobbe la guarigione come miracolosa il 28 giugno 1989. (it.wikipedia.org)

Redazione Papaboys

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome