Pubblicità
HomeNewsCorpus et SalusIl messaggio da Medjugorje del 2 luglio 2015 (Apparizione a Mirjana)

Il messaggio da Medjugorje del 2 luglio 2015 (Apparizione a Mirjana)

Nel proseguire il nostro cammino di approfondimento su Medjugorje, pubblichiamo il messaggio di questo 2 luglio. (Testo e video)

Nella attesa del giudizio della Chiesa chi ama Medjugorje dovrà rispettare umilmente e con fiducia le indicazioni del Santo Padre, anche qualora fossero incomprensibili ai propri occhi. L’obbedienza – dai fedeli fino ai veggenti – aiuterà la verità ad emergere; senza lasciarsi travolgere dal divisore, il diavolo, e cioè dal più grande nemico della Vergine Maria.

Certamente il Papa non impedirà la preghiera e il culto mariano, da vivere però ovunque e non solo nei pellegrinaggi in Bosnia Erzegovina. La forza del mistero trascenderà sempre e comunque ogni logica e volontà umana. La collina del Podbrdo continuerà ad affascinare i cercatori di Dio.

Messaggio del 2 luglio 2015. “Cari figli, vi invito a diffondere la fede in mio Figlio, la vostra fede. Voi, miei figli, illuminati dallo Spirito Santo, miei apostoli, trasmettetela agli altri, a coloro che non credono, non sanno e non vogliono sapere. Perciò voi dovete pregare molto per il dono dell’amore, perché l’amore è un tratto distintivo della vera fede e voi sarete apostoli del mio amore.

L’amore ravviva sempre nuovamente il dolore e la gioia dell’Eucaristia, ravviva il dolore della Passione di mio Figlio, che vi ha mostrato cosa vuol dire amare senza misura; ravviva la gioia del fatto che vi ha lasciato il suo Corpo ed il suo Sangue per nutrirvi di sé ed essere così una cosa sola con voi. Guardandovi con tenerezza provo un amore senza misura, che mi rafforza nel mio desiderio di condurvi ad una fede salda.

Una fede salda vi darà gioia e allegrezza sulla terra e, alla fine, l’incontro con mio Figlio. Questo è il suo desiderio.

Perciò vivete lui, vivete l’amore, vivete la luce che sempre vi illumina nell’Eucaristia. Vi prego di pregare molto per i vostri pastori, di pregare per avere quanto più amore possibile per loro, perché mio Figlio ve li ha dati affinché vi nutrano col suo Corpo e vi insegnino l’amore. Perciò amateli anche voi! Ma, figli miei, ricordate: l’amore significa sopportare e dare e mai, mai giudicare. Vi ringrazio”.
.

.

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
9,932FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Giovanni Paolo II e Medjugorje

40 anni di Medjugorje. Giovanni Paolo II disse: ‘Se non fossi...

San Giovanni Paolo II: il papa legato a Medjugorje Scopriamo insieme alcuni retroscena della devozione di Giovanni Paolo II a Medjugorje Sapevi che? "Quello è stato un...