Home News Res Publica et Societas Il cuore del piccolo Vicenzo Semeraro si è spento, aveva solo 10...

Il cuore del piccolo Vicenzo Semeraro si è spento, aveva solo 10 anni. Altra vittima di Taranto per tumori rari

Ciao Vincenzo! Un’altra vittima di Taranto per tumore

Si tratta dell’ennesimo bambino deceduto del quartiere Tamburi di Taranto

La strage di bambini e ragazzi

(Fonte avvenire.it) È strage di bambini al Tamburi, uno dei quartieri vicino all’acciaieria ex-Ilva. Per l’Istituto Superiore di Sanità a Taranto si registra una mortalità infantile maggiore del 21% rispetto alla media regionale con un eccesso di incidenza di tutti i tumori nella fascia 0-14 anni. Nei quartieri vicini all’acciaieria, i bambini dai 0 ai 14 anni si ammalano di asma bronchiale e infezioni respiratorie il 33% in più rispetto ai minori di altre zone. Ai bambini è vietato giocare nelle aiuole.

Ciao Vincenzo

Il cuore del piccolo Vicenzo Semeraro si è spento, aveva solo 10 anni. Non ha vinto la battaglia più difficile.

Si tratta dell’ennesimo bambino del quartiere Tamburi di Taranto che muore per un tumore raro. Per lui la città si era mobilitata. La scorsa estate, per permettergli le cure, erano stati raccolti 8mila euro in una gara di solidarietà che aveva coinvolto dalle associazioni ai singoli cittadini. Salvadanai diffusi per le attività commerciali della città avevano fatto il resto.

L’idea era stata di ‘Tamburi Combattenti’, una delle associazioni che si battono perché il capoluogo ionico si emancipi dall’inquinamento industriale. Grazie a quel denaro di cui la sua famiglia non disponeva, Vincenzo era riuscito a partire per Roma, con un camper taxi colorato, prestato da un’altra associazione, Simba, per sottoporsi all’immunoterapia contro un raro tumore alle ossa e poi ad un trapianto di midollo.

Addio al piccolo Vincenzo Semeraro
Addio al piccolo Vincenzo Semeraro (fanpage.it)

Le immagini del suo saluto sorpreso agli amichetti che il giorno prima della partenza lo incitavano in coro nel cortile di casa avevano fatto il giro del web. Ricoverato all’ospedale Bambin Gesù, il bimbo ha contratto il Covid19 e non c’è stato più nulla da fare.

Ieri sera, sulla pagina Facebook dell’associazione che promosse gli aiuti, è stata organizzata una veglia di preghiera e l’appello a spegnere le ‘luci di Natale’ sui balconi delle case per accendere delle candele per il piccolo, per la sua famiglia e per l’intera città, che continua a convivere con troppi lutti ingiusti. Duri i commenti sui social: la morte di Vincenzo infatti arriva mentre si conclude l’accordo tra Invitalia e Arcelor Mittal perché l’ex Ilva possa continuare a produrre acciaio.

 

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

306,059FansLike
20,431FollowersFollow
9,829FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Glorioso Don Bosco, questa preghiera è per te! Oggi, 25 Gennaio 2021 è il 4° giorno della Novena

Glorioso Don Bosco, questa preghiera è per te! Oggi, 25 Gennaio...

Glorioso Don Bosco, questa preghiera è per te! Oggi, 25 Gennaio 2021 è il 4° giorno della Novena Glorioso San Giovanni Bosco, per l’amore che...