Home Santi pensieri Il consiglio di Madre Teresa. 10 Dicembre 2018

Il consiglio di Madre Teresa. 10 Dicembre 2018

Meditazioni di Madre Teresa di Calcutta per ogni giorno dell’anno.

 “Sentivo che il Signore mi chiedeva di uscire nelle strade a servire i poveri. Non era un suggerimento, un invito o una proposta. Era un ordine“ Da quel momento, i più poveri tra i poveri, iniziarono ad avere una vita migliore: Madre Teresa li accudiva, li curava, li amava.

I suoi scritti, le sue parole, ci spingono ad un amore incondizionato verso i nostri fratelli, sull’esempio dell’Amore senza misura di Gesù.

Un consiglio al giorno di Madre Teresa, che possa accompagnarci a vivere la giornata cercando di imitare Cristo.

 

Il consiglio di Madre Teresa

 

Il consiglio di Madre Teresa per questo giorno.

Ricordo ancora la prima volta in cui le Sorelle contemplative

entrarono in un parco di New York, erano vestite di bianco e

recitavano il Rosario. Quando un uomo le vide esclamò: « Oh,

no, non sono ancora pronto, non sono pronto ». Allora le Sorelle

gli si fecero più vicine e dissero: « Siamo Sorelle. Dio vi ama ».

Egli ripeté: « Non sono pronto. Voi venite dal cielo, siete angeli

che venite dal cielo a prendermi e io non sono pronto ».

Credeva che gli angeli fossero venuti a prenderlo! Questo vi

dimostra quello che la gente attende da noi.

 

Il consiglio di Madre Teresa

 

 Il Memorare : la preghiera recitata da Madre Teresa, nove volte al giorno, in onore della Beata Vergine

 

Ricordati, o piissima Vergine Maria,

che non si è mai udito

che qualcuno sia ricorso alla tua protezione,

abbia implorato il tuo patrocinio

e domandato il tuo aiuto,

e sia rimasto abbandonato.

Sostenuto da questa fiducia,

mi rivolgo a te, Madre, Vergine delle vergini.

Vengo a te, con le lacrime agli occhi,

colpevole di tanti peccati,

mi prostro ai tuoi piedi e domando pietà.

Non disprezzare la mia supplica,

o Madre del verbo,

ma benigna ascoltami ed esaudiscimi.

Sostieni Papaboys 3.0

Anche se l’emergenza Coronavirus ha reso difficile il lavoro per tutti, abbiamo attivato a nostre spese la modalità di smart working (lavoro da remoto) per stare vicino ad ognuno di voi, senza avere limitazioni di pubblicazione, con informazione e speranza, come ogni giorno, da 10 anni. CI PUOI DARE UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,924FansLike
17,721FollowersFollow
9,708FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

Vangelo - 27 Maggio 2020

Vangelo 27 Maggio 2020. Siano una cosa sola, come noi.

Vangelo del giorno - Mercoledì, 27 Maggio 2020 Lettura e commento al Vangelo di Mercoledì 27 Maggio 2020 - Gv 17,11-19: Siano una cosa sola,...