Home News Corpus et Salus Il cancro sparisce. Una guarigione miracolosa ad opera di Sant'Antonio?

Il cancro sparisce. Una guarigione miracolosa ad opera di Sant’Antonio?

Il cancro sparisce. Una guarigione miracolosa ad opera di Sant'Antonio?E’ sicuramente una delle guarigioni più incredibili. Di miracoli o presunti, quando c’è di mezzo Sant’Antonio da Padova se ne ascoltano tanti. Guarigioni di bambini e adulti, spesso in situazioni cliniche drammatiche. Ma in questo caso la storia che da settimane fa discutere, ha dell’incredibile.

CARCINOMA AL FEGATO
Antonio Cataldi, un albergatore di 54 anni di Fondi, in provincia di Latina, si definisce “miracolato”. Ecco nello specifico quanto accaduto. All’uomo era stato diagnosticato un cancro. Un terribile carcinoma maligno al fegato definito dai medici inoperabile (Il Messaggero).

DIAGNOSI SENZA SPERANZA
La diagnosi era stata pronunciata dai medici dell’ospedale di Fondi e confermata dai medici del Policlinico Gemelli di Roma, nel 2007, una diagnosi questa che all’uomo è sembrata una vera e propria doccia gelata e così dopo essersi sottoposto a varie cure ha deciso di recarsi in pellegrinaggio alla tomba di Sant’Antonio, a Padova (Il Gazzettino).

SULLA TOMBA DEL SANTO
«Mia sorella Amalia – racconta l’uomo – che più volte era andata in pellegrinaggio a Padova, mi esortò a seguirla in un viaggio organizzato in pullman. Così, io che ero devoto del Santo, come mia madre, ma non ero mai stato alla sua tomba, andai». Da li il presunto miracolo – il condizionale e la prudenza sono assoluti – e Antonio Cataldi è improvvisamente guarito (LatinaToday.it).

Il cancro sparisce. Una guarigione miracolosa ad opera di Sant'Antonio?

“PREGO PER GLI ALTRI”
Medici, specialisti, hanno effettuato una serie di esami per controllare e verificare le condizioni di salute del paziente. In effetti il tumore è risultato scomparso. Da allora, Antonio Cataldi, si reca ogni anno alla Basilica di Sant’Antonio a Padova per ringraziare del miracolo, a rendere grazie a Sant’Antonio e «a pregare…soprattutto per gli altri».

Di Gelsomino Del Guercio per Aleteia
Link all’articolo originale



Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,981FansLike
20,860FollowersFollow
9,829FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Preghiera per invocare San Michele Arcangelo

Supplica per invocare San Michele Arcangelo in questo tempo difficile. Preghiera...

Supplica per invocare l'amato San Michele Arcangelo in questo tempo difficile. Preghiera del mattino, 26 febbraio 2021 San Michele Arcangelo, difendici nella lotta affinché non...