Il 4 settembre 2016 Papa Francesco proclamò Santa della Chiesa Cattolica, Madre Teresa di Calcutta!

Il 4 settembre 2016 Papa Francesco proclamò Santa della Chiesa Cattolica, Madre Teresa di Calcutta!

.
VOGLIAMO RIVIVERE INSIEME TUTTE LE EMOZIONI DI QUELLA GRANDE GIORNATA DI PARADISO SULLA TERRA.
Madre Teresa, la “santa dei bassifondi di Calcutta”, oggi è Santa per tutta la Chiesa cattolica. Papa Francesco ne ha presieduto il rito di canonizzazione in una gremitissima Piazza San Pietro, davanti a decine di migliaia di persone, arrivate da tutto il mondo, soprattutto dall’Albania, terra madre della giovane Agnes, e dall’India, terra di vita e sepoltura, 19 anni fa, di Santa Madre Teresa. Con Francesco hanno concelebrato 70 cardinali, 400 vescovi e oltre 1700 sacerdoti. Tantissimi anche i volontari, che oggi concludono il Giubileo a loro dedicato.
Crf3GZZWYAAHUSA
Le parole della formula di Canonizzazione:
Cardinale Angelo Amato:
Beatissimo Padre, la Santa Madre Chiesa chiede che Vostra Santità iscriva la Beata nell’Albo  dei  Santi e come tale sia  invocata da tutti i cristiani.
Crf47oYWYAEs4D3

Papa Francesco:
.
Fratelli carissimi,
eleviamo le nostre preghiere a Dio Padre onnipotente  per  mezzo  di  Cristo  Gesù, affinché,  per  intercessione  della  Beata Vergine Maria e di tutti i suoi santi, sostenga con la sua grazia ciò che solennemente stiamo per compiere.
Accogli,  ti  preghiamo  o  Signore,  le  preghiere  del  tuo  popolo,  affinché  ciò  che compiamo  con  il  nostro  servizio  sia  a  te  gradito  e  giovi  all’incremento  della tua Chiesa.
Per Cristo nostro Signore.
.

.
Ad  onore  della  Santissima  Trinità,  per l’esaltazione della fede cattolica e l’incremento della vita cristiana, con l’autorità di nostro Signore Gesù Cristo, dei Santi Apostoli  Pietro  e  Paolo  e  Nostra,  dopo  aver lungamente riflettuto, invocato più volte  l’aiuto  divino  e  ascoltato  il  parere  di  molti  Nostri  Fratelli  nell’Episcopato, dichiariamo e definiamo
Crf7HXzW8AA_JIH

.
Santa la Beata Teresa di Calcutta
e  la  iscriviamo  nell’Albo  dei  Santi,  stabilendo  che  in  tutta  la  Chiesa  essa  sia  devotamente   onorata   tra   i   Santi.
Nel   nome  del  Padre  e  del  Figlio  e  dello  Spirito Santo.

.

.

di Redazione Papaboys Fonti: Il Sismografo/ Radio Vaticana

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome