I tweet del Papa @Pontifex_it: Archivio Maggio 2014

Nei momenti difficili della vita, il cristiano trova rifugio sotto il manto della Madre di Dio.Nuovo tweet di Papa Francesco di sabato 31 maggio, che in occasione della chiusura del mese Mariano ha scritto sull’account @Pontifex_it:

Nei momenti difficili della vita, il cristiano trova rifugio sotto il manto della Madre di Dio.

L’account di Papa Francesco @Pontifex è giunto ormai ad un passo dai 13 milioni di follower! L’account, voluto da Benedetto XVI, era stato inaugurato il 12 dicembre 2012 in otto lingue. Il 17 gennaio 2013 era stato aggiunto il latino. La lingua più seguita è lo spagnolo con più di 4 milioni 897mila follower, seguita dall’inglese (quasi 3.699.000), l’italiano (oltre 1.527.000), il portoghese (958.800), il francese (243.600), il latino (218.200), il polacco (188.200), il tedesco (174.400) e l’arabo (113.100). Mons. Claudio Maria Celli, presidente del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali, ha sottolineato più volte l’interessante fenomeno del re-tweetting: i tweet del Papa vengono “re-tweettati”, cioè rilanciati dai suoi “amici” e in questo modo, secondo un calcolo per difetto, più di 60 milioni di persone ricevono il tweet di Papa Francesco.

I TWEET DI PAPA FRANCESCO NEL MESE DI MAGGIO

30 maggio: Ogni cristiano, nel posto di lavoro, può dare testimonianza, con le parole e prima ancora con una vita onesta.

24maggio29 maggio: Entriamo in profonda amicizia con Gesù, così potremo seguirlo da vicino e vivere con Lui e per Lui.

24maggio

24 maggio: Cari amici, vi chiedo di accompagnarmi con le vostre preghiere nel mio pellegrinaggio in Terra Santa.

24maggio

23 maggio: Vivere con fede vuole dire mettere tutta la nostra vita nelle mani di Dio, specialmente nei momenti difficili.

21maggio1

22 maggio: Nessuna anima che si lascia guidare da Dio rimane delusa o perde la strada.

21maggio

21 maggio: Chiedo a tutti di pregare per le vittime delle inondazioni in Bosnia ed Erzegovina, in Serbia e in altri Paesi della regione.

21maggio

20 maggio: Vieni, Santo Spirito! Aiutaci a superare il nostro egoismo.

19maggio

19 maggio: Uno che ascolta attentamente la Parola di Dio e prega davvero, chiede sempre al Signore: qual è la tua volontà per me?

19maggio

17 maggio: Il mese di maggio, dedicato a Maria, è un tempo opportuno per cominciare a recitare il Rosario ogni giorno.

16maggio

16 maggio: Il nostro obbiettivo come cristiani: conformarci sempre più a Gesù, come modello del nostro comportamento.

16maggio

15 maggio: Chiediamo allo Spirito Santo la grazia di fare scelte concrete nella nostra vita secondo la logica di Gesù e del suo Vangelo.

15maggio.b

14 maggio: Preghiamo per i minatori morti in Turchia e per le vittime dei naufragi di questi giorni nel Mediterraneo

15maggio

13 maggio: Leggiamo il Vangelo, un po’ ogni giorno. Così impareremo a vivere l’essenziale: l’amore e la misericordia.

12maggio

12 maggio: La nostra vita è stata salvata dal sangue di Cristo. Lasciamoci sempre rinnovare da questo amore.

12maggio

10 maggio: Uniamoci tutti nella preghiera per l’immediato rilascio delle liceali rapite in Nigeria.

10maggio

10 maggio: Una famiglia illuminata dal Vangelo è una scuola di vita cristiana. Lì si impara fedeltà, pazienza e sacrificio.

10maggio

9 maggio: La santità richiede il donarsi con sacrificio ogni giorno; per questo il matrimonio è una via maestra per diventare santi.

9maggio

8 maggio: Nella famiglia si impara ad amare e a riconoscere la dignità di ogni persona, specialmente di quella più debole.

5maggio

6 maggio: Una società che abbandona i bambini e gli anziani recide le sue radici e oscura il suo futuro.

6maggio

5 maggio: Cosa vuol dire evangelizzare? Testimoniare con gioia e semplicità quello che siamo e ciò in cui crediamo.

5maggio

3 maggio: Non avere paura, spalanca le porte a Cristo!

1maggio

2 maggio: Nessuno è più paziente di Dio Padre; nessuno comprende e sa aspettare come Lui.

1maggio

1 maggio: Chiedo a quanti hanno responsabilità politica di non dimenticare due cose: la dignità umana e il bene comune.

 

I TWEET DI PAPA FRANCESCO NEL MESE DI APRILE

29 aprile: Chi di noi può presumere di non essere peccatore? Nessuno. Chiediamo perdono a Dio dei nostri peccati.

28 aprile: L’inequità è la radice dei mali sociali.

26 aprile: Nessuno può sentirsi esonerato dalla condivisione con i poveri e dalla giustizia sociale (EG 201).

25 aprile: Non dobbiamo mai lasciarci intrappolare dal vortice del pessimismo. La fede sposta le montagne!

24aprile

24 aprile: Uno stile di vita sobrio fa bene a noi e ci permette di condividere meglio con chi ha bisogno.

24aprile

24 aprile: Ogni incontro con Gesù ci riempie di gioia, quella gioia profonda che solo Dio ci può dare.

20aprile

20 aprile: Cristo è Risorto! Alleluia!

20aprile

19 aprile: Vi invito a unirvi alla mia preghiera per le vittime del tragico naufragio in Corea e per i loro familiari

18 aprile: Seguire Gesù da vicino non è facile, perché la strada che Lui sceglie è la via della croce.

15aprile

15 aprile: Ogni incontro con Gesù ci cambia la vita.

15aprile

14 aprile: La Settimana Santa è un buon momento per confessarci e riprendere la strada giusta.

14aprile

12 aprile: Com’è dolce stare davanti al Crocifisso, semplicemente rimanere sotto lo sguardo pieno d’amore del Signore!

12aprile

11 aprile: Solo la fiducia in Dio può trasformare il dubbio in certezza, il male in bene, la notte in alba radiosa.

11aprile

10 aprile: Gesù ci insegna a non vergognarci di toccare la miseria umana, di toccare la sua carne nei fratelli che soffrono. (EG 270)

8aprile

8 aprile: C’è bisogno di recuperare uno spirito contemplativo, perché l’amore di Dio riscaldi i nostri cuori.

8aprile

7 aprile: Quanto ci fa bene lasciare che il Signore scuota la nostra vita tiepida e superficiale!

7aprile

5 aprile: Nel Vangelo possiamo ascoltare ogni giorno Gesù che ci parla: portiamo sempre con noi un piccolo Vangelo!

5aprile

 

4 aprile: Con Gesù la vita acquista la sua pienezza. Con Lui è più facile trovare il senso di ogni cosa. (EG 266)

4aprile

3 aprile: Non possiamo abituarci alle situazioni di degrado e di miseria che ci circondano. Un cristiano deve reagire.

3aprile

 

1 aprile: Cari genitori, insegnate ai vostri figli a pregare. Pregate con loro

1aprile

Guarda tutti i tweet di Papa Francesco su PAPABOYS 3.0:

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome