I tweet del Papa @Pontifex_it: archivio mese di giugno 2014

Nuovo tweet di Papa Francesco di lunedì 30 giugno:

Gesù, aiutaci ad amare Dio come Padre e il nostro prossimo come fratello.

Gesù, aiutaci ad amare Dio come Padre e il nostro prossimo come fratello.

L’account di Papa Francesco @Pontifex ha superato i 14 milioni di follower! L’account, voluto da Benedetto XVI, era stato inaugurato il 12 dicembre 2012 in otto lingue. Il 17 gennaio 2013 era stato aggiunto il latino. La lingua più seguita è lo spagnolo con più di 5 milioni 940mila follower, seguita dall’inglese (quasi 4.152.000), l’italiano (oltre 1.750.000), il portoghese (1.070.000), il francese (277.359), il latino (256.398), il polacco (231.410), il tedesco (195.141) e l’arabo (134.000). Mons. Claudio Maria Celli, presidente del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali, ha sottolineato più volte l’interessante fenomeno del re-tweetting: i tweet del Papa vengono “re-tweettati”, cioè rilanciati dai suoi “amici” e in questo modo, secondo un calcolo per difetto, più di 60 milioni di persone ricevono il tweet di Papa Francesco.

I TWEET DI PAPA FRANCESCO NEL MESE DI GIUGNO

29 giugno 2014: I santi Apostoli Pietro e Paolo benedicano la città di Roma e la Chiesa pellegrina qui e nel mondo intero!

I santi Apostoli Pietro e Paolo benedicano la città di Roma e la Chiesa pellegrina qui e nel mondo intero!
I santi Apostoli Pietro e Paolo benedicano la città di Roma e la Chiesa pellegrina qui e nel mondo intero!

28 giugno 2014: Essere amici di Dio vuol dire pregare con semplicità, come un figlio si rivolge al genitore.

Essere amici di Dio vuol dire pregare con semplicità, come un figlio si rivolge al genitore.
Essere amici di Dio vuol dire pregare con semplicità, come un figlio si rivolge al genitore.

27 giugno 2014: Davanti alle difficoltà della vita, chiediamo al Signore di rimanere saldi nella testimonianza gioiosa della nostra fede.

Davanti alle difficoltà della vita, chiediamo al Signore di rimanere saldi nella testimonianza gioiosa della nostra fede.
Davanti alle difficoltà della vita, chiediamo al Signore di rimanere saldi nella testimonianza gioiosa della nostra fede.

26 giugno 2014: La famiglia è un elemento essenziale di qualsiasi sviluppo umano e sociale sostenibile.

La famiglia è un elemento essenziale di qualsiasi sviluppo umano e sociale sostenibile.
La famiglia è un elemento essenziale di qualsiasi sviluppo umano e sociale sostenibile.

24 giugno 2014: Quanto vorrei vedere tutti con un lavoro decente! È una cosa essenziale per la dignità umana.

Quanto vorrei vedere tutti con un lavoro decente! È una cosa essenziale per la dignità umana.
Quanto vorrei vedere tutti con un lavoro decente! È una cosa essenziale per la dignità umana.

23 giugno 2014: Preghiamo per le comunità cristiane del Medio Oriente, perché continuino a vivere là dove il cristianesimo ha le sue origini.

Preghiamo per le comunità cristiane del Medio Oriente, perché continuino a vivere là dove il cristianesimo ha le sue origini.
Preghiamo per le comunità cristiane del Medio Oriente, perché continuino a vivere là dove il cristianesimo ha le sue origini.

20 giugno 2014: C’è tanta indifferenza davanti alla sofferenza. Questa indifferenza va contrastata con atti concreti di carità.

C’è tanta indifferenza davanti alla sofferenza. Questa indifferenza va contrastata con atti concreti di carità.
C’è tanta indifferenza davanti alla sofferenza. Questa indifferenza va contrastata con atti concreti di carità.

19 giugno 2014: Non c’è mai motivo per perdere la speranza. Gesù dice: “Sono con voi fino alla fine del mondo”.

Non c’è mai motivo per perdere la speranza. Gesù dice: Sono con voi fino alla fine del mondo.
Non c’è mai motivo per perdere la speranza. Gesù dice: Sono con voi fino alla fine del mondo.

17 giugno 2014: A volte noi scartiamo gli anziani, ma loro sono un tesoro prezioso: scartarli è ingiusto ed è una perdita irreparabile.

A volte noi scartiamo gli anziani, ma loro sono un tesoro prezioso: scartarli è ingiusto ed è una perdita irreparabile.
A volte noi scartiamo gli anziani, ma loro sono un tesoro prezioso: scartarli è ingiusto ed è una perdita irreparabile.

16 giugno 2014: Il Signore benedica la famiglia e la faccia forte in questo momento di crisi.

Il Signore benedica la famiglia e la faccia forte in questo momento di crisi.
Il Signore benedica la famiglia e la faccia forte in questo momento di crisi.


14 giugno 2014: C’è il rischio di dimenticare le sofferenze che non ci toccano da vicino. Reagiamo, e preghiamo per la pace in Siria.

C’è il rischio di dimenticare le sofferenze che non ci toccano da vicino. Reagiamo, e preghiamo per la pace in Siria.
C’è il rischio di dimenticare le sofferenze che non ci toccano da vicino. Reagiamo, e preghiamo per la pace in Siria.

13 giugno 2014: Non facciamo resistenza allo Spirito Santo, siamo docili alla sua azione che rinnova noi, la Chiesa e il mondo.

Non facciamo resistenza allo Spirito Santo, siamo docili alla sua azione che rinnova noi, la Chiesa e il mondo.
Non facciamo resistenza allo Spirito Santo, siamo docili alla sua azione che rinnova noi, la Chiesa e il mondo.

12 giugno 2014: Auguro a tutti uno splendido Mondiale di Calcio, giocato con spirito di vera fraternità.

Auguro a tutti uno splendido Mondiale di Calcio, giocato con spirito di vera fraternità.
Auguro a tutti uno splendido Mondiale di Calcio, giocato con spirito di vera fraternità.

10 giugno 2014: Preghiamo per tutte le vittime di violenza sessuale in situazioni di conflitto e per coloro che combattono tale crimine. #TimeToAct

Preghiamo per tutte le vittime di violenza sessuale in situazioni di conflitto e per coloro che combattono tale crimine. #TimeToAct
Preghiamo per tutte le vittime di violenza sessuale in situazioni di conflitto e per coloro che combattono tale crimine. #TimeToAct

9 giugno 2014: Non sparliamo degli altri alle spalle, ma diciamo loro apertamente ciò che pensiamo.

Non sparliamo degli altri alle spalle, ma diciamo loro apertamente ciò che pensiamo.
Non sparliamo degli altri alle spalle, ma diciamo loro apertamente ciò che pensiamo.

8 giugno 2014: Oggi chiedo a tutte le persone di buona volontà di unirsi a noi nella preghiera per la pace in Medio Oriente. #weprayforpeace

Oggi chiedo a tutte le persone di buona volontà di unirsi a noi nella preghiera per la pace in Medio Oriente. #weprayforpeace
Oggi chiedo a tutte le persone di buona volontà di unirsi a noi nella preghiera per la pace in Medio Oriente. #weprayforpeace

7 giugno 2014: La preghiera può tutto. Utilizziamola per portare pace al Medio Oriente e al mondo intero. #weprayforpeace

La preghiera può tutto. Utilizziamola per portare pace al Medio Oriente e al mondo intero. #weprayforpeace
La preghiera può tutto. Utilizziamola per portare pace al Medio Oriente e al mondo intero. #weprayforpeace

6 giugno 2014: La pace è un dono di Dio, ma richiede il nostro impegno. Cerchiamo di essere gente di pace nelle preghiere e nei fatti. #weprayforpeace

La pace è un dono di Dio, ma richiede il nostro impegno
La pace è un dono di Dio, ma richiede il nostro impegno

5 giugno 2014: Come il Buon Samaritano, non vergogniamoci di toccare le ferite di chi soffre, ma cerchiamo di guarirle con amore concreto.

tweet di Papa Francesco del 5 giugno 2014
Come il Buon Samaritano, non vergogniamoci di toccare le ferite di chi soffre, ma cerchiamo di guarirle con amore concreto.

3 giugno 2014: Grazie a tutti gli insegnanti: educare è una missione importante, che avvicina tanti giovani al bene, al bello, al vero.

I tweet del Papa @Pontifex_it: grazie a tutti gli insegnanti
I tweet del Papa @Pontifex_it: grazie a tutti gli insegnanti

2 giugno 2014: A volte ci chiudiamo in noi stessi… Signore, aiutaci ad uscire verso gli altri, a servire i più deboli.

A volte ci chiudiamo in noi stessi… Signore, aiutaci ad uscire verso gli altri, a servire i più deboli.
I tweet del Papa @Pontifex_it: Signore, aiutaci ad uscire verso gli altri, a servire i più deboli.

Guarda tutti i tweet di Papa Francesco su PAPABOYS 3.0:

3 COMMENTI

  1. Papa Francesco @pontifex_it Papaboys 3.0 Impegniamoci davvero con tutto il nostro impegno di pregare intensamente con il cuore e con gesti concreti per essere costruttori di pace al Medio Oriente e al mondo intero!

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome