Home News Corpus et Salus I Papaboys sul Monte Križevac

I Papaboys sul Monte Križevac

Križevac

Il nostro pellegrinaggio a Medjugorje oggi prosegue con la salita al Monte Križevac che assieme alla collina del Podbrodo ed alla chiesa parrocchiale dedicata a San Giacomo, è uno dei tre punti fondamentali di devozione per ogni cattolico che si rechi in pellegrinaggio a Međugorje. Sulla cima del monte, alto 540 metri, è stata costruita una croce monumentale che ha le dimensioni di 8.5 metri di altezza e 3.5 metri di larghezza; sulla croce inoltre, è stata incisa la frase: “A Gesù Cristo Redentore dell’umanità, in segno di fede, amore e speranza in ricordo del 1900esimo anniversario della Passione di Cristo”; infatti venne eretta in onore dell’Anno Santo della Redenzione 1933-’34, ad opera dei parrocchiani di Međugorje. Križevac è anche il nome della stessa Festa dell’Esaltazione della Santa Croce nella Parrocchia di Međugorje; fino al 1981 questa festa era per i parrocchiani e gli amici dei villaggi vicini, con l’inizio delle apparizioni della Regina della Pace è divenuta una celebrazione per i cattolici di tutto il mondo. Durante la settimana precedente al giorno della festa, la croce è illuminata sempre nelle ore notturne a simboleggiare l’imminenza della festività.

#Live da Medjugorje <3(canto) L'Amore del SIGNORE è meraviglioso! Pellegrinaggio #papaboys

Posted by Associazione Nazionale Papaboys on Martedì 2 giugno 2015

Su questo monte sono avvenuti dei fenomeni davvero inspiegabili e importanti per la devozione: migliaia di persone testimoniano di aver visto scomparire l’enorme croce bianca e li apparirvi una silhouette femminile di colore bianco; altri dicono di aver visto una grande luce bianca, con una luminosità che non appartiene a questo mondo. Molti fenomeni sono stati anche immortalati con fotografie e video.

#Live da Medjugorje preghiera del Santo Rosario prima della apparizione di questo 2 giugno 2015

Posted by Associazione Nazionale Papaboys on Martedì 2 giugno 2015

La salita al Križevac è molto più lunga e dura rispetto all’ascesa della collina del Podbrodo; ma grazie alla presenza delle stazioni della Via Crucis, si ha il modo di meditare, pregare e riposare. Un luogo di profonda di pace e preghiera, un po’ come lo è in ogni angolo questo oasi di pace chiamato Međugorje.

#Live da Medjugorje in attesa dell'apparizione di questo 2 giugno 2015

Posted by Associazione Nazionale Papaboys on Lunedì 1 giugno 2015

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,935FansLike
19,967FollowersFollow
9,827FollowersFollow
2,330SubscribersSubscribe

News recenti

Rosario 2 dicembre 2020

Santo ROSARIO dalla Grotta delle Apparizioni di Lourdes. Martedì 2 dicembre...

Recitiamo insieme, dalla Grotta di Lourdes, la preghiera del Santo ROSARIO. Mercoledì 2 dicembre 2020, preghiamo insieme, con il cuore nel luogo mariano, e...