I Miracoli di San Francesco d’Assisi: il pesce e l’anatra

San Francesco d'Assisi
San Francesco d'Assisi

I Miracoli di San Francesco d’Assisi: il pesce e l’anatra

Tanti i miracoli e le leggende legate a San Francesco d’Assisi e gli animali…

Tanti sono gli avvenimenti di San Francesco con gli animali, per esempio si racconta che quando vedeva pescatori che avevano fatto un’abbondante giornata di lavoro, chiedeva di rigettarli in acqua.

Si narra che un pescatore della città di Piediluco, della provincia di (Terni), vedendo passare Francesco, ormai già famoso per le sue imprese da Santo, lo fermò e volle regalare una tinca appena pescata. Francesco accettò il regalo, ma subito lo rigettò nell’acqua. Poi incominciò a cantare le lodi di Dio. La leggenda racconta che il pesce non andò via, ma rimase vicino al Santo, a cantare e giocherellare, ascoltare le lodi. Il pesce andò quando Francesco gli diede il permesso, tornando libero tra i suoi fratelli pesci.

San Francesco d'Assisi
San Francesco d’Assisi

Nei racconti Francescani, si narra di un miracolo avvenuto a Lugnano in Tavernina. Un giorno S.Francesco mentre pregava vide che una donna fu aggredita da un lupo molto feroce. Mentre aggrediva la donna, il lupo addento il bambino e se lo portò via .Vista la scena il santo chiese a delle anatre di rincorrerlo. Le anatre riuscirono nell’impresa, questo avvenimento rimase nella storia francescana, ancora se ne parla.

Fonte ilpoverellodassisi.jimdofree.co

Sostieni Papaboys 3.0

Informazioni personali

Dettagli di fatturazione

Termini

Totale Donazione: €100.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome